Italy

Ascoli Piceno, il sindaco: “Superare l’emergenza senza lasciare indietro nessuno”

ascoli piceno

ASCOLI PICENO – Con il consueto messaggio rivolto alla cittadinanza, il sindaco di Ascoli Piceno Marco Fioravanti invita tutti gli ascolani a fare la propria parte per uscire tutti insieme dall’emergenza Coronavirus senza lasciare indietro nessuno.

“Siamo in un momento – dichiara – di profonda emergenza, ma ne usciremo tutti insieme senza lasciare indietro nessuno!

Come Amministrazione, abbiamo approvato una delibera di indirizzo per stanziare 10mila euro per sostenere le emergenze sociali. E abbiamo attivato l’Iban solidale attraverso cui ogni cittadino può fare la propria donazione, per favorire l’acquisto di alimenti e farmaci da donare alle persone più bisognose!

Il codice Iban è IT98I0200813507000102493318, l’intestatario “Comune di Ascoli Piceno” e la causale per la donazione “Protezione Civile – Donazione emergenza Coronavirus”. Chi effettua il versamento, è pregato di comunicare anche il proprio nominativo (nome e cognome)

Si può prendere parte alla campagna solidale anche direttamente presso alcuni supermercati del territorio: i cittadini possono acquistare alimenti e bevande da destinare alle persone più bisognose, lasciando l’acquisto nelle postazioni allestite all’esterno della struttura. Sarà poi la Protezione Civile a recuperare la spesa solidale e a provvedere alla consegna

Ringrazio fin da ora chiunque voglia partecipare: siamo un popolo straordinario, tutti insieme vinceremo questa battaglia!”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright La-Notizia.net

Football news:

Edegor entra nei piani di Zidane per la prossima stagione. Avra 'una possibilita' nella vita reale
Bruno sulla finale Champions League 2008: Una delle migliori partite della carriera di Ronaldo. Quando ha segnato, non è saltato, ma volato
Perché Bartomeu è così cattivo? Cosa fare con Coutinho? Come nascondere i difetti di Messi? Rispondiamo alle domande principali su Barca
Arsene Wenger: ha avuto una certa soddisfazione per la sconfitta del Liverpool. E ' bello essere gli unici
Chiellini Pro 1:4 in finale Champions League dal Real Madrid: siamo stati esausti dopo il 1 ° inning. Nessuno ha lottato
Michael Zork: se il Borussia vuole lottare per il campionato, deve battere il Bayern Monaco
Joe Hart: non provo avversione per Guardiola. Questo è il suo genio: è fermo sulla decisione presa