Italy

Attacco hacker Regione Lazio, in pericolo i dati del 70% degli abitanti: ci sono anche quelli di Mattarella e Draghi. Chiesto aiuto agli Usa

Cronaca

Attacco hacker Regione Lazio, in pericolo i dati del 70% degli abitanti: ci sono anche quelli di Mattarella e Draghi. Chiesto aiuto agli Usa

I dati sensibili di milioni di cittadini vaccinati nelle a Roma e nelle provincie potrebbero finire in mani dei pirati del web che li potrebbero così rivendere per soldi: informazioni di comuni cittadini, ma anche di membri della classe dirigente, banchieri, imprenditori e agenti dei servizi segreti

È un attacco hacker che non ha precedenti in Italia quello avvenuto la scorsa notte contro il sistema informatico della Regione Lazio. L’intrusione ha mandato in tilt il sistema di prenotazione del vaccino, ma potrebbe avere causato danni ben più gravi, minacciando la riservatezza dei dati sensibili del 70% degli abitanti di Roma e Province vicine che si erano vaccinati. Un pericolo che non riguarda solamente i comuni cittadini ma, secondo Repubblica, anche le personalità istituzionali come il Presidente Sergio Mattarella e il premier Mario Draghi.

Come riportato da Repubblica, la minaccia è molto seria dato che, dagli onorevoli ai ministri, chi si è immunizzato a Roma ha depositato i propri dati nei server della Regione Lazio. Per esempio, Mattarella aveva ricevuto il vaccino all’ospedale Spallanzani, mentre Draghi si era immunizzato presso l’hub della stazione di Termini. Il pericolo riguarda anche figure come i vertici delle forze armate e dei servizi segreti, e grandi dirigenti, banchieri, diplomatici.

Un’emergenza che appare ancora più preoccupante all’idea che dati così importanti possano finire nelle mani sbagliate. Per questo, scrive Repubblica, il governo ha contattato anche Washington per cercare una collaborazione e fermare l’assedio, cercando di tutelare le persone che hanno affidato le proprie informazioni alla Regione.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

Articolo Precedente

Incendi a Pescara, l’azione degli elicotteri per spegnere le fiamme: le immagini girate a bordo – Video

next
meteo

Football news:

Hai sentito Hey Jude alle partite di Brentford? 50 anni fa, l'annunciatore includeva una canzone per la fidanzata-i fan si trasformarono in un inno
Inzaghi su 2:2 con Atalanta: C'è un sapore amaro. L'Inter ha guadagnato la vittoria
Klopp su 3:3 con Brentford: partita pazza. Hanno dato il Liverpool battaglia e hanno guadagnato un punto, rispetto
Sulscher si lamenta che il Manchester United ha meno probabilità di guadagnare un rigore. Non dà la colpa a Klopp ![](images/4/1/1632596896514_r.Jpg)
Liverpool in testa in APL, davanti a City, Chelsea, Manchester United e Everton di 1 punto. A Brighton gioco in magazzino
Simeone su 0:1 con Alavez: Atlético non è stato abbastanza veloce. L'avversario si è guadagnato la vittoria
Gibilterra gioca già nella lega delle conferenze e i club RPL No. Com'e ' successo?