Torino, 18 giu. (LaPresse) – “Addio, presidentissimo”. La Juventus ricorda così Giampiero Boniperti, scomparso oggi nella notte all’età di 93 anni. “La commozione che in questo momento tutti noi stiamo provando non ci impedisce di pensare con forza a lui, a tutto ciò che il Presidentissimo è stato e sarà per sempre nella vita della Juventus – scrive il club bianconero – Una figura indelebile, che da oggi si consegna al ricordo, perché sui libri di storia del calcio ci è finita già da tempo. Perché quando esprimi un pensiero, e quel pensiero diventa parte del DNA della società a cui hai dedicato la vita, vuol dire che il tuo carattere ne è diventato identità e modo di essere. Per sempre”. “Lassù, ora, c’è un’altra stella nel firmamento bianconero che brilla a mostrarci la rotta: quella di Giampiero Boniperti, che ha speso una vita con la Juventus, per la Juventus, e che ha saputo sempre indicarle la via – conclude la società torinese – Grazie di tutto. Buon viaggio, Presidentissimo”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata