This article was added by the user . TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Carolina Crescentini, Marina Cuollo, Daniela Scattolin e Virginia Valsecchi al Vanity Fair Stories: «Le donne si stanno (finalmente) prendendo i propri spazi»

«Quello che guardiamo sullo schermo ha un grande impatto sulle nostre vite. E qui oggi vogliamo fare un punto su dove siamo arrivati e su dove arriveremo», parola di Marina Cuollo, padrona di casa del dialogo di Vanity Fair Stories 2021 tra le attrici Carolina Crescentini e Daniela Scattolin, e la produttrice Virginia Valsecchi che mette al centro donne, nuove rappresentazioni e serie tv. Quali sono ancora le barriere ancora da abbattere? A che punto siamo? Che cosa possiamo fare?

«Zero è anche un po' la mia esperienza, c'era una linea sottile tra la mia storia e il mio personaggio», racconta Scattolin, «E io sono molto felice di esserci adesso, di fare parte di questo periodo di cambiamento, di non essere arrivata né prima, né dopo». Della stessa opinione anche Cuollo: «Io sono davvero convinta che ci troviamo in un periodo di transizione. Categorie che prima non trovavano spazio, adesso ci sono». Che cosa manca? «Un ruolo a tutto tondo, una donna che non sia solo amante, moglie tradita».

Carolina Crescentini Marina Cuollo Daniela Scattolin e Virginia Valsecchi al Vanity Fair Stories Le donne si stanno ...

«Da quando è nata la televisione a oggi, le donne si stanno prendendo i propri spazi. Ma quei ruoli bisogna scriverli, immaginarli», fa sapere Valsecchi, «Il successo di serie come Maid mi rendono davvero orgogliosa. Le serie devono essere scritte e scritte bene».

E cosa racconterà il nuovo Boris? «Non posso fare spoiler ma sarà qualcosa di estremamente attuale, di sicuro», fa sapere Crescentini, in collegamento dal set della quarta stagione.

L’evento, con il patrocinio del Comune di Milano, è reso possibile anche grazie al supporto di alcuni partner:

Main partner: ŠKODA
Thanks to: Berlucchi; Cisco; Millefiori®; Pandora; Think Milk, Taste Europe, Be Smart
Media Partner: RTL 102.5, Urban Vision
Supportano Vanity Fair Stories anche Avant Toi, Genertel, Kartell e Rugby Colorno con la squadra femminile Furie Rosse