Italy

Caso Suarez, Paratici: “Agito nella massima trasparenza”

Paratici sul caso Suarez: “Noi abbiamo agito in totale trasparenza e nel rispetto delle regole. Siamo serenissimi”.

Intervenuto ai microfoni di Sky prima della partita tra Roma e Juventus, Paratici ha parlato del caso Suarez, che da giorni tiene i tifosi bianconeri con il fiato sospeso anche dal punto di vista sportivo per l’indagine della Procura della FIGC.

Caso Suarez, Paratici: “Noi abbiamo agito nella totale trasparenza”

Paratici, che era venuto alla ribalta in settimana proprio per il caso Suarez, ha ribadito come il club abbia agito nel pieno rispetto delle regole e con la massima trasparenza.

“Non c’è stata nessuna leggerezza si è verificata l’opportunità che si liberasse dal Barcellona. Noi abbiamo agito nella totale trasparenza e nel rispetto delle regole. Siamo serenissimi”.

Parlando delle indagini in corsa, Paratici ha fatto sapere di non essersi fatto nessuna idea degli indagati e di non sapere chi possa aver tratto vantaggi dalla situazione.

“Io non sono né magistrato né poliziotto, non mi sono fatto nessuna idea degli indagati. Non conosco bene queste situazioni ma non c’è da parte nostra nessuna idea su chi possa averne tratto vantaggi”.

Fabio Paratici
Fabio Paratici
Fabio Paratici

Calciomercato Juve, Paratici: “Dzeko lo saluto, come faccio con tutti”

Parlando di calcio giocato Paratici ha parlato anche di Andrea Pirlo e di Edin Dzeko, a un passo proprio dalla Juventus che poi ha fatto rotta su Alvaro Morata.

“Su Pirlo sono più preparato. Lo conosciamo bene. Era un calciatore coraggioso ed estroso. Se incontro Dzeko lo saluto, come faccio con tutti. A maggior ragione con lui perché è un grande giocatore. Vedo che si parla molto di chi non è arrivato e poco di chi è arrivato. Abbiamo cercato di acquistare Morata prima, poi siamo andati avanti con Dzeko. Le cose con Milik non sono andate bene, si è aperta l’opportunità Morata e l’abbiamo colta al volo“.

Football news:

Mitryushkin sul passaggio alla fortuna: la Germania è il paese dei portieri. Posso imparare molto qui
Scott Mctomini: non ha senso vincere il PSG se non giocare allo stesso modo con Lipsia
Alejandro Gomez: Ilicic aveva un coronavirus ed era depresso. Ora con lui sta bene
Lione vuole affittare Griezmann ed è disposto a dare a barca Depay gratuitamente in caso di conclusione di un accordo (Okdiario)
In un attacco contro il Bayern, Nikolic può usare la tecnica di Hoffenheim-attirando in pressing e un passaggio lontano nella zona di Alaba
Bayern-loco-la prima partita di Utkin come commentatore: assicurato Eugene Majorova, sintonizzato nel corridoio, dopo la risposta 0:5 scherzato sulla birra
L'ex portiere Spartacus Mitryushkin è diventato un giocatore di fortuna