Italy

Catania: stipendi Amt, assessore Sicilia 'da Regione versati 1,2 mln'

Palermo, 26 mar. (Adnkronos) – "Il Governo Musumeci ha regolarmente stanziato e messo in pagamento oltre un milione e 200mila euro di contributo mensile in favore dell'Azienda metropolitana trasporti di Catania con mandati bancari, indirizzati al Comune etneo, risalenti allo scorso 23 marzo". Lo rende noto l'assessore alle Infrastrutture della Regione siciliana, Marco Falcone, a seguito delle notizie sul temporaneo mancato pagamento degli stipendi da parte dell'Amt di Catania. 

"Abbiamo così tenuto fede all'impegno – prosegue – a non far mancare i fondi regionali a quei settori che attendono gli stanziamenti di nostra competenza, come appunto quello del trasporto pubblico. Continuiamo così a riversare risorse fresche nelle tasche di imprese e lavoratori, risorse vitali in questo momento di grave emergenza dovuto all'epidemia di Coronavirus".

Leggi anche

**Coronavirus: segreteria Pd con Zingaretti, 'a famiglie e imprese liquidità in tempi certi'**

Flash news

Roma, 26 mar. (Adnkronos) - "Oggi si è riunita in videoconferenza la segreteria nazionale del Pd con il segretario Nicola Zingaretti per fare il punto sull'emergenza sanitaria in corso e…

Coronavirus: 9 sindaci del Palermitano donano respiratore a ospedale Cefalù

Flash news

Palermo, 26 mar. (Adnkronos) - I nove sindaci dei Comuni del Distretto sanitario 33 (Cefalù, Castelbuono, San Mauro Castelverde, Pollina, Collesano, Isnello, Campofelice di Roccella, Lascari e Gratteri) hanno aderito…

Coronavirus: Zingaretti, 'ha ragione Gualtieri, governo avanti con politiche espansive'

Flash news

Roma, 26 mar. (Adnkronos) - "Ha ragione il ministro Gualtieri, il Governo vada avanti con determinazione su politiche espansive e di investimento per immettere liquidità nel mercato". Lo scrive il…

Coronavirus: troppi feretri a Milano, stop a cremazione per non residenti

Flash news

Milano, 26 mar. (Adnkronos) - Da oggi il servizio di cremazione a Milano sarà riservato solo ai defunti residenti in città e non più ai non residenti, causa "saturazione" degli…