Italy

Chi è Jasmine Carrisi, figlia di Al Bano e Loredana Lecciso al debutto come coach a «The Voice Senior»

A soli 19 anni Jasmine Carrisi, figlia di Al Bano e Loredana Lecciso, ha fatto il suo debutto in televisione nel ruolo di coach del programma «The Voice Senior». Venerdì 27 novembre è andata in onda la prima puntata del nuovo talent show musicale over 60 che segna il ritorno in prima serata di Antonella Clerici e l’ingresso nel mondo dei talent della primogenita di Al Bano e Lecciso. Ma chi è Jasmine Carrisi? Ecco tutto quello che sappiamo di lei.

La più giovane tra le figlie di Al Bano, nata nel 2001 dalla relazione con Loredana Lecciso (di cui è una goccia d’acqua), è a fianco del padre nel nuovo programma di RaiUno per il suo debutto sul piccolo schermo. Nessuna esperienza in tv prima di venerdì scorso – se non qualche ospitata televisiva nei salotti pomeridiani – ma la ragazza vanta già un seguito non indifferente sui social: su Instagram i follower superano i 76 mila. Nel cinema invece Jasmine aveva già interpretato il ruolo di Isabella d’Aragona nella pellicola in costume a sfondo rinascimentale La dama e l’ermellino.

Il singolo rap

Sembrava non interessata a seguire le orme del padre nella musica, eppure quest’anno ha esordito con un suo brano rap, Ego. Scritto e diretto da Mauro Russo e prodotto da A.C.production, il video del suo singolo, lanciato il 29 giugno 2020, ha totalizzato oltre 266 mila visualizzazioni su YouTube.

Football news:

La polizia ha consegnato il caso di Giggs all'Ufficio del procuratore. L'ex giocatore del Manchester United è accusato di attaccare la ragazza
Roma ha consegnato ai senzatetto Romani sacchi a pelo, maschere e cappelli. 10 senzatetto sono morti negli ultimi tre mesi in città
Miquel Arteta: Willian e pepe hanno fatto del loro meglio. Hanno un desiderio
Il Maggiore ha segnato per la Roma 5 gol nelle ultime 4 partite, quando è uscito all'inizio
Tatuaggio Maradona molto realistico. Come se la foto reale
Tomori su Milano: L'onore di combattere per questo grande club. Voglio mostrarmi sul campo
L'ex presidente del Barça Gaspar: il club non voleva pagare parte del risarcimento per Aragones. Io stesso ho pagato la differenza