Italy

Chi è Olga Romanoff, la cugina sconosciuta di Elisabetta II che detesta Meghan Markle

Nuove voci si levano contro Meghan Markle. La duchessa da quando è apparsa in tv per rilasciare l’ormai famosa intervista a Oprah Winfrey ha visto la sua popolarità crollare. Gli inglesi hanno mal digerito le sue affermazioni sulla royal family e lei in effetti ne ha avute parecchie da dire, chiamando in causa anche l’intoccabile e amatissima Kate Middleton. Ciò che ha fatto davvero tremare Buckingham palace sono state però le accuse di razzismo rivolte a un membro della famiglia, di cui non è stato rivelato il nome (anche se ci sono alcuni sospetti sull’identità di questa persona). Anche Olga Romanoff, una cugina della regina Elisabetta, ha voluto dire la sua sull’ex attrice di Suits, commentando la scelta di comparire sul piccolo schermo e di andare contro la famiglia del marito.

Olga Romanoff contro Meghan Markle

A Oprah Winfrey Meghan e Harry hanno raccontato i mesi trascorsi all'interno della royal family, mesi difficili in cui la duchessa ha avuto grosse difficoltà ad ambientarsi e in cui non si è mai sentita veramente accettata. Le sue dichiarazioni hanno generato molti malumori tra i reali. Il desiderio dei Sussex era motivare la Megxit, ma è stato un po' come lavare la biancheria sporca in pubblico: così ha commentato il gesto della duchessa Olga Romanoff, cugina della regina Elisabetta. La donna è intervenuta nel corso del programma Tv Lorraine ed è stato un evento rarissimo. La principessa, infatti, non è solita mostrarsi in pubblico né rilasciare interviste. Da anni conduce una vita lontano dai riflettori e senza alcuna ambizione di popolarità e fama. Forse per questo non ha visto di buon occhio l’esposizione mediatica che i Sussex hanno sempre volontariamente cercato. “Mi è stato insegnato a sedermi e stare zitta, e a non lavare mai la biancheria sporca in pubblico, di qualunque cosa si trattasse” ha detto, elogiando invece il modo in cui ha reagito la regina alla provocazione. “Penso che la regina faccia bene il proprio lavoro” ha sottolineato la Romanoff. Elisabetta II infatti non ha rilasciato alcun commento, pare che neppure abbia voluto guardare l'intervista televisiva, ignorando qualunque polemica.

Olga Romanoff
in foto: Olga Romanoff

Tutti contro tutti

A Oprah, i Sussex hanno avuto parole di affetto e stima per la regina, ma così non è stato per gli altri membri della famiglia. Carlo è stato descritto come un padre assente, che neppure risponde alle telefonate del figlio da quando lui ha lasciato Londra. Kate Middleton è stata dipinta come colei che ha fatto piangere Meghan Markle, la quale ha apertamente accusato la stampa di aver gonfiato la rivalità tra le due donne. William è apparso come il fratello che ha preso volutamente le distanze, creando come un vuoto incolmabile nel rapporto con Harry. Insomma, c'è stata davvero una parola "buona" per tutti, anche se nessuno di questi ha voluto controbattere. Ai funerali del principe Filippo si è percepita in effetti una certa tensione, anche se la Markle era assente (ufficialmente per motivi di salute legati alla sua gravidanza quasi al termine). Ci sarà mai una riconciliazione, o si continuerà a suon di frecciatine in tv?

Football news:

La mamma non mangiava la sera perche ' ci lasciava tutto. La nuova stella della Nazionale inglese Calvin Phillips
Wijnaldum ha festeggiato il gol Ucraina nello stile di van Dyck. Lo ha già fatto-sostiene costantemente un amico
Andrei Shevchenko: L'Ucraina ha trovato la forza di invertire il corso del gioco, andare all'attacco. La squadra ha dimostrato molto bene
Yarmolenko su 2:3: I Paesi Bassi sono una delle migliori squadre del mondo. Ma questo non è stato un gioco in una porta
Ilya Hercus: L'Olanda è più forte Dell'Ucraina. Classe è una classe
L'Ucraina ha perso 6 partite consecutive in euro, ripetendo l'anti-record della squadra jugoslava
Dumfries è diventato un giocatore della partita Paesi Bassi-Ucraina. Ha segnato il gol della Vittoria