Italy

Coppa Italia, Juventus-Spal: formazioni e dove vederla. Pirlo vuole la rivincita con Conte

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Dragusin, Demiral, De Ligt, Frabotta; Bernardeschi, Fagioli, Rabiot, Ramsey; Morata, Kulusevski. All.: Pirlo
SPAL (3-4-1-2): Berisha; Okoli, Vicari, Ranieri; Dickmann, Mora, Murgia, Sala, Brignola; Floccari, Seck. All: Marino
Arbitro: Pezzuto
Tv: ore 20.45 Raiuno

Bayern: fuori con una squadra di alta serie B. Real Madrid: eliminata da una formazione di C (semiprofessionistica). Manchester City: qualificato, dopo una rimonta negli ultimi 10’, contro avversari di quarta serie. Tottenham: qualificato dopo una rimonta negli ultimi 4’ più recupero al cospetto dell’ultima in classifica in seconda divisione. Per la Juventus, basta e avanza: le sorprese di Coppa fanno simpatia se coinvolgono gli avversari di mezza Europa. Un po’ meno, se te le ritrovi in casa.

Allo Stadium la squadra di Andrea Pirlo incrocia la Spal, quinta in serie B e l’allenatore non usa giri di parole; in palio c’è la rivincita contro l’Inter: «Voglio la semifinale, evitiamo brutte figure». Quella, la Juve ha rischiato di farla agli ottavi contro il Genoa: non certo per il valore dell’avversario, ma per la doppia rimonta subita che ha costretto la Signora a giocarsela ai supplementari, dove ha deciso un gol del debuttante Rafia, stellina dell’Under 23, che si è pure infortunato in quell’occasione. Oggi potrebbe toccare a Nicolò Fagioli, mezzala, giocare per la prima volta.

La squadra di Marino ha eliminato Bari e Crotone ai calci di rigore, poi Monza in casa e Sassuolo in trasferta. «Sarà una partita difficile, abbiamo l’obiettivo di passare il turno e ci vorrà massima concentrazione. Loro hanno fatto un ottimo cammino in Coppa Italia e in campionato, quindi dovremo stare molto attenti. Sono un’ottima squadra, a cui piace giocare a calcio. Una squadra difficile da prendere, giocando con tre difensori. Dovremo essere al massimo». Quella dei tre difensori non è una nota a margine, perché 16 punti su 18 di quelli persi in campionato la Juve li ha lasciati per strada contro squadre con la difesa a 3.

Buffon invece sarà titolare e a mezzanotte festeggerà i 43 anni. Come regalo poco gradito al portiere è arrivato il deferimento della Procura federale per la bestemmia durante Parma-Juve. È andata molto meglio ad Alex Sandro, che ieri per i suoi 30 anni ha ricevuto il tampone negativo.

Football news:

Pioli su Milano: Siamo orgogliosi di avere una squadra giovane, ma abbiamo bisogno di stabilità
Laporta è di nuovo presidente di Barcellona. Con lui, il club ha preso 6 trofei nel 2009
Mourinho circa 4:1 Con Palace: buona settimana. Durante l'intervallo ha detto di essere contento del gol mancato, i giocatori pensavano che fossi pazzo
Il Liverpool è sceso all '8 ° posto in APL, con punti persi-9 °
Javi ha vinto il sesto trofeo nella carriera di allenatore. Il suo Al-Sadd è diventato il campione del Qatar
Laporta davanti Fondo e Decidere secondo un sondaggio votato per l'elezione del presidente del Barça
Sulscher ha vinto con il Manchester United tutte e 3 le partite in trasferta a Man City. Questo è il record del club