Italy

Coppa Italia Pallanuoto: Florentia-Po Recco 2-20

La Pro Recco serve il bis in Coppa Italia e stacca il pass per il turno successivo: alle Piscine di Albaro i biancocelesti battono la Florentia per 2-20.

Rispetto alla gara con il Quinto, mister Hernandez dà spazio a Dobud e con Rossi inserisce nei tredici i baby Mangiante e Perrone, entrambi all’esordio tra i grandi: il primo segna due gol, il secondo sostituisce Negri nel quarto tempo.

Partita senza storia con i biancocelesti che non corrono pericoli e vanno al cambio campo sullo 0-11 trascinati dal tris di Luongo e dalle doppiette di Younger e Di Fulvio.

La prima rete della Florentia, di Chellini, arriva dopo 18 minuti e mezzo di gioco, poi la Pro Recco dilaga ancora e chiude sul 2-20 con i poker finali di Luongo ed Echenique, migliori marcatori di giornata.

Il tabellino

Florentia: Cicali, Borghigiani, Carnesecchi, Benvenuti, Sordini, Chellini 1,  Paggini, Dani, Calamai, Partescano, Astarita 1, A. Di Fulvio, Sammarco. All. Minetti.

Pro Recco: Perrone, F. Di Fulvio 3, Mandic 2, Mangiante 2, Younger 2 (1 rig), Velotto , N. Presciutti, Echenique 4, Dobud 2, Figari, Rossi 1, Luongo 4, Negri. All. Hernandez.

Arbitri: Pinato e Ferrari

Note: Parziali 0-4, 0-7, 1-5, 1-4. Superiorità: Florentia 1/3, Pro Recco 2/4 + 1 rigore.  In porta Sammarco nella Florentia. Perrone sostituisce Negri (PR) nel IV tempo.

Football news:

Sandro tonali: Milano sulla cresta dell'onda. Il centrocampista del Milan Sandro tonali ha condiviso le sue impressioni sul gioco per il club dopo il passaggio da Brescia
Il consigliere Kadyrov ha colpito il giudice all'inguine e suo figlio è stato licenziato da Ahmat e bandito per tre anni. All'inizio negarono tutto ciò che era buio
AEK Carrera ha perso entrambe le partite in Europa League con un punteggio complessivo di 1:5
Stefano Pioli: Milano non ha ancora ottenuto nulla. La stagione è lunga, incontreremo difficoltà
Mourinho Pro 0-1 con Anversa: la squadra migliore Ha Vinto e la peggiore ha perso
Bale non ha fatto un'azione efficace nelle prime tre partite per il Tottenham. Non segna da gennaio
Padre Courtois: Kaylor Navas non era un buon compagno di squadra. Quando è andato al PSG, tutto è diventato più facile