Italy

Coronavirus, 29enne si suicida: la sua ditta aveva chiuso

Leggi anche

Coronavirus, ok a vendita prodotti di cancelleria nei supermercati

Cronaca

Quaderni, penne e matite tornano sugli scaffali di tutti i supermercati. Sala: “Abbiamo lanciato la battaglia del pennarello”.

Coronavirus, in Veneto nuovi farmaci anche a domicilio

Cronaca

In Veneto via libera alla sperimentazione contro il covid-19. I farmaci saranno consegnati direttamente a domicilio.

Coronavirus, il medico in pausa incanta al pianoforte

Cronaca

Il medico in pausa suona il pianoforte: il video virale sui social.

Meteo, in tutta Italia ritorna l’inverno: brusco calo delle temperature

Cronaca

Le correnti artiche si abbattono sull’Italia: torna l’inverno. Temperature in netta discesa al Nord.

Una ditta del torinese chiude per le disposizioni sul coronavirus e un 29enne impiegato si toglie la vita.

ambulanza

Suicidio a Carmagnola, nel Torinese: un ragazzo si è tolto la vita dopo la chiusura della sua ditta, dovuta alle disposizioni anti-coronavirus. Il 29enne si è ucciso impiccandosi alla tromba delle scale. Lì l’hanno trovato i suoi genitori. Il giovane aveva sofferto di depressione in passato e risentiva ancora di molti strascichi. Il padre ha immediatamente chiamato i soccorsi: sfortunatamente è stato troppo tardi. All’arrivo dell’ambulanza, il ragazzo era già morto.

Coronavirus, suicidio dopo la chiusura della ditta

Il giovane si era laureato alla facoltà di Lingue e all’incirca 8 mesi fa aveva intrapreso un tirocinio in una ditta del suo territorio. Un lavoro che sembrava scuoterlo dalla sua condizione psicologica: i genitori hanno raccontato ai carabinieri che per lui quest’opportunità rappresentava una vera e propria svolta.

Forse per questo il 29enne ha reagito con disperazione alla lettera della ditta, che lo informava della conclusione del rapporto lavorativo in corso.

L’azienda infatti ha dovuto momentaneamente chiudere i battenti a causa delle ultime disposizioni anti covid-19. Una terribile tragedia per il ragazzo, per il quale depressione e perdita del lavoro devono essere state troppo da sopportare.

Così ha scelto di togliersi la vita. Gli investigatori hanno posto l’accento sulle enormi ripercussioni psicologiche che questa situazione ha avuto sul ragazzo, già fragile di suo. L’epidemia sta infatti mettendo a dura prova la psiche di molti cittadini. Per tale motivo, le Asl si stanno muovendo con sportelli di ascolto telefonico.

Nella fattispecie, l’Asl To5 ha attivato una linea per il supporto psicologico, mentre il comune torinese di Ciriè ha messo in rete ben 27 specialisti. “Ci siamo attivati subito, da quando abbiamo capito che sarebbero state molte le limitazioni alla nostra vita quotidiana e i disagi che i cittadini avrebbero avuto”, ha commentato la sindaca Loredana Devietti.

Football news:

Balotelli di saltare gli allenamenti: sono ancora malato
Direttore Generale della Patria: informazioni sulla fusione con Khimki non è corretto
Il Liverpool offrì a Werner lo stesso stipendio del Chelsea, ma si ritirò dalla lotta mentre Lipsia rifiutò di fare uno sconto
Un gran numero di giochi a portata di mano del Real Madrid. La loro composizione è migliore di quella di un leopardo. L'ex giocatore di Madrid Pirri sul calendario della Liga
Il giudice in Lettonia ha mostrato la pelle scura calciatore cartellino rosso e FAK. E ' una situazione molto imbarazzante
Barcellona ha lanciato il servizio di streaming Barça TV+
In rete sono apparse le foto di una nuova forma ospite Dell'Arsenale. La sua consistenza ricorda il marmo