Italy

Coronavirus, la Grecia riapre i confini dal 15 giugno. Italia esclusa

La Grecia riapre i confini dal 15 giugno ma non per l’Italia. Meloni: “Inaccettabile”.

ATENE (GRECIA) – La Grecia riapre i confini dal 15 giugno. Un via libera per 29 Paesi ma non per l’Italia con i cittadini che non potranno andare ad Atene e nei luoghi ellenici almeno fino al 30 dello stesso mese. La lista, infatti, sarà aggiornata proprio il primo giorno di luglio in base ai dati epidemiologici dei singoli Stati.

I turisti potranno arrivare in Grecia dagli aeroporti di Atene e di Salonicco e nelle prossime ore il Governo dovrebbe comunicare le regole da rispettare per i turisti.

La Grecia non riapre all’Italia

Tra i cittadini che non potranno andare in Grecia fino al 30 giugno ci sono anche gli italiani con Giorgia Meloni che precisa: “I corridoi turistici europei sono inaccettabili e devono essere contrastati in ogni modo. Gli accordi bilaterali con i quali la Germania e altri Stati europei vorrebbero mandare i loro turisti in Grecia o in Croazia, tagliando fuori l’Italia, sono vergognosi e rischiano di essere il colpo di grazia per il turismo italiano. Parliamo di un comparto strategico della nostra economia”.

Controllo Coronavirus
Controllo Coronavirus
Controllo Coronavirus

L’Austria apre all’accordo con l’Italia

Anche l’Austria non aprirà subito i confini all’Italia. Vienna ha previsto un via libera per il 15 giugno ai confini con Germania, Lichtenstein e Svizzera. Le porte, però, non sono chiusi agli altri Paesi con il Governo guidato da Kurz che si è detto disponibile a trovare un’intesa anche con Roma.

La situazione in Italia è quella più difficile – ha detto il cancelliere – cerchiamo comunque a breve una soluzione. I dettagli non saranno presentati prima di mercoledì“. Un’apertura, quindi, in vista di una possibile riapertura dei confini anche con l’Italia. E su questo presto ci potrebbero essere importanti novità.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus

ultimo aggiornamento: 29-05-2020

Francesco Spagnolo

Football news:

Guardiola per la prima volta in carriera ha perso 3 partite in trasferta in campionato di fila
Marotta about Lautaro: non ha mostrato alcun desiderio di andarsene
Conte su 1:2 con Bologna: il livello di Inter è molto più basso del previsto
Jürgen Klopp: il Liverpool non ha bisogno di un record, ma di tre punti. Non puoi battere un record se ci pensi sempre
Klopp su 2:0 con Aston Villa: Liverpool ha successo perché vince le partite difficili
Manet su 2:0 con Aston Villa: Liverpool ha guadagnato 3 punti, ma non ci si può aspettare 4-5 gol nella porta di un buon avversario
Salah ha segnato 100 (73+27) punti per 116 partite in APL. Solo Shearer ha raggiunto quel segno più velocemente