Italy

Coronavirus, Spallanzani: “Trend di nuovi ricoveri in calo”

Emergenza case di riposo a Roma e provincia. Vaia: “Da oggi, d’intesa con la Asl Roma 4, è stata attiva la clinica Madonna del Rosario che accoglierà pazienti Covid 19 positivi a bassa intensità assistenziale”

Le case di riposo di Roma e provincia sono l’ultimo fronte, nel Lazio, alla guerra al coronavirus. Situazioni al limite che preoccupano e rischiano di travolgere l’intera zona nella quale sono inserite. Nel frattempo, secondo i dati della Regione, in totale sono stati esaminati 1901 casi di Covid-19.

Dall’inizio dell’epidemia, sono invece 131 le persone guarite mentre sono 95 i pazienti deceduti. Tra loro anche un 33enne del Montenegro, deceduto all’ospedale Spallanzani. Sul suo corpo non verrà effettuato l’esame autoptico. Il 33enne è la vittima più giovane del Lazio. Un dramma che riporta alla mente un’altra giovane vittima, Emanuele, il 35enne di Cave morto a Tor Vergata a causa del Covid-19.

L’ospedale Spallanzani, principale hub nella lotta al virus, ha fatto il punto della situazione ad oggi: “I pazienti Covid-19 positivi sono in totale 214. Di questi, 24 pazienti necessitano di supporto respiratorio. In giornata sono previste ulteriori dimissioni di pazienti asintomatici o paucisintomatici”, si legge nell’odierno bollettino medico.

“I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali, sono a questa mattina 114. Si conferma ulteriormente il trend di diminuzione del numero di nuovi ricoveri presso lo Spallanzani ed i suoi spoke contemporaneamente all’aumento del numero di pazienti dimessi o trasferiti in Strutture a bassa complessità assistenziale. Da oggi, d’intesa con la Direzione generale della Asl Roma 4, è attiva la Clinica Madonna del Rosario di Civitavecchia che accoglierà pazienti Covid 19 positivi a bassa intensità assistenziale”.

Ti potrebbero interessare anche: