Italy

Covid nel Lazio, 2.289 casi positivi e 22 decessi. D’Amato: «Halloween, feste clandestine di aiutano il virus»

Terzo giorno consecutivo di contagi da coronavirus oltre quota duemila nel Lazio. Oggi sono state notificate infatti 2.289 positività e 22 decessi. A fronte di oltre 25 mila tamponi , il rapporto tra test effettuati e malati resta invariato a quota 8,8%. Ben al di sotto della media nazionale che si attesta al 14,7%.

La distribuzione

Oltre la metà dei casi è stato registrato proprio nella Capitale, che fa segnare il record finora mai raggiunto di 1.180 nuovi contagi. I decessi a Roma sono stati invece 15. Nell’hinterland romano invece i nuovi malati di Covid sono stati 457 e tre i morti. Nelle altre province laziali il totale dei contagiati è 652 e quattro le vittime: 205 a Latina, 267a Frosinone, 125 a Viterbo e 55 a Rieti. Aumento importante nei ricoveri: altre 71 persone che hanno contratto il virus, per un totale di 1944, sono infatti state portate in corsia. Crescono anche i numeri delle terapie intensive: altri 5 malati nelle ultime 24 ore hanno avuto necessità di supporto respiratorio. Il totale dei posti letto occupati in rianimazione ora sono 182.

Halloween e morti

Due gli appelli lanciati dall’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, e riguardano proprio questi giorni. « I party clandestini di Halloween sono il modo migliore per far galoppare il virus. Uno schiaffo in faccia ai malati e agli operatori sanitari - ha detto, per poi aggiungere -. Assembramenti in prossimità o nei cimiteri vanno evitati e occorre garantire il distanziamento e tutte le misure di prevenzione al Covid-19. Dove fosse necessario anche attraverso contingentamenti e controllo della temperatura. Facciamo in modo che la visita ai propri cari avvenga in totale sicurezza».

Strutture recettive

Dopo l’appello della sindaca Virginia a «ospitare pazienti asintomatici, paucisintomatici e le persone in quarantena nelle strutture alberghiere inoperose», la Regione Lazio ha fatto sapere che a Roma e nel Lazio sono «già disponibili da mesi oltre 700 posti di alberghi assistiti per quarantene e per i trasferimenti dei clinicamente guariti, attualmente sono liberi 150 posti».

Sciopero infermieri

«Nel pieno della riesplosione dell’emergenza Covid, impegnati nell’ardua battaglia contro la pandemia, gli infermieri italiani incrociano le braccia per 24 ore, da lunedì 2 novembre alle 7 per dire ancora una volta “no” all’indifferenza, alla mancanza costante di un dialogo costruttivo con il Governo, le Regioni al non coinvolgimento nelle decisioni chiave per il futuro della categoria»: così, in una nota, Nursing Up, il Sindacato degli Infermieri Italiani.

Football news:

La Juventus ha rinnovato l'interesse per il difensore Atletico Savic
Hazenhuttle su 2-3 con il Manchester United: hanno festeggiato come se avessero vinto L'APL. Questo è significativo
Hazard salterà a causa di un infortunio di circa 3 settimane
Bude-Glimt è un campione unico: trascina il portiere russo, un ex pilota militare risponde alla psicologia, Holand guarda tutte le partite
La Juventus può scambiare Dybala con Icardi nel PSG la prossima estate
Joan Laporta: L'Inter ha offerto 250 milioni di euro per Messi nel 2006, ma ho detto di no
Mikel Arteta: il giorno in cui ho deciso di diventare allenatore, sapevo già che un giorno sarei stato licenziato