This article was added by the user Anna. TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Da cosa mettere nello zaino a come proteggersi in caso di maltempo, un open day con il soccorso alpino per la sicurezza in montagna

Andare in montagna è considerato sempre di più un'attività alla portata di tutti. La scoperta delle aree più incontaminate è una motivazione di vacanza sempre più importante per il turismo. Nell'ambito delle iniziative "Fall in sport", un pomeriggio con gli operatori del soccorso alpino per capire come affrontare le escursioni

TRENTO. Un open day con il soccorso alpino per affrontare il tema della sicurezza in montagna. Questa l'iniziativa in agenda per sabato 23 ottobre e prevista nell'ambito di "Fall in Sport", una serie di eventi organizzati dall'associazione Donne di montagna e promossa dall'Azienda per il turismo Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi (Qui articolo).

Andare in montagna è considerato sempre di più un'attività alla portata di tutti. La scoperta delle aree più incontaminate è una motivazione di vacanza sempre più importante per il turismo. 

Un trend incentivato dalla possibilità di raggiungere la quota sempre più facilmente tra impianti a fune, e-bike e navette, ma rafforzato anche dall'ultimo periodo caratterizzato dall'epidemia Covid: moltissime persone, anche inesperte o alla prima esperienza, si sono cimentate tra escursioni e sentieri sulle cime.

Ma per trascorrere giornate divertenti, estive o invernali, è fondamentale, naturalmente, prevenire incidenti e inconvenienti. La preparazione e la pianificazione sono alla base di ogni escursione sono la prima regola, ma sono diversi gli aspetti da valutare.

E così sabato 23 ottobre è stato previsto un pomeriggio dalle 14 alle 19 dedicato alle famiglie sul Monte Bondone in località Sant'Anna a Sopramonte in compagnia degli operatori del soccorso alpino e speleologico del Trentino per capire come affrontare le escursioni e la montagna: da cosa mettere nello zaino a come vestirsi, dove proteggersi in caso di maltempo e come effettuare una chiamata di soccorso. L'evento è gratuito ma la prenotazione obbligatoria (Qui info e prenotazioni).