Italy

Ddl Zan, Francesca Pascale: “Piazza di sinistra? Diritti umani non hanno bandiera. Forza Italia oggi mi confonde”. Poi l’attacco a Salvini

La piazza milanese che ha manifestato a favore del Ddl Zan è stata una piazza multicolore a cui hanno preso parte anche persone distanti dall’area di centrosinistra. Tra di loro anche Francesca Pascale, ex compagna di Silvio Berlusconi: “Questa è una piazza tendenzialmente di sinistra ma non mi sento fuori luogo, questi valori non possono essere etichettati con un una bandiera di partito. Io ho sempre votato Forza Italia, se Forza Itala continua su quest’onda sovranista io non mi sento più di appartenere alla famiglia di Forza Italia. Io sono abbastanza confusa, per adesso mi sento di far parte del partito degli indecisi. Mi bastava semplicemente sapere che l’Italia dava la libertà di coscienza sul Ddl Zan, come ha sempre fatto sui diritti umani. Ha presentato un Ddl alternativo e francamente, avendolo letto, lo trovo com un arrampicarsi sugli specchi”. E poi l’attacco a Salvini: “Qualunque cosa dice non ha alcun valore se non quello del rancore e della violenza”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

Articolo Precedente

Draghi: “Voglio riaprire ma in sicurezza, calcolando bene il rischio. Usiamo la testa”. E sul turismo: “Chiesto con forza il green pass”

next
meteo

Football news:

Klinsmann Pro Spagna: molti giocatori tecnici, ma non sono terrificanti. L'avversario non vede né Puyol né Ramos, e si rende conto che la possibilità di vincere è
Roma e Dzeko possono rescindere il Contratto. L'attaccante è Interessante per la Juventus e Milano
Depay su barca: il sogno di giocare per il più grande club del mondo con i migliori fan
Barcellona ha contattato l'agente Gozens. Atalanta vuole un minimo di 35 milioni di euro per il difensore
Man City può battere il record di trasferimento della Premier League acquistando Greylish da Aston Villa
Il Liverpool vede la sostituzione di firmino nel miglior marcatore di Sociedad Isake. Il distacco-70 milioni di euro
Inter su ERIKSEN: volevano che si rivelasse un brutto sogno. Io e te, Chris!