Italy

Donne vittime di stalking. Provvedimenti di polizia per due sanremesi

Emessi una misura di prevenzione e un ammonimento. Da inizio anno il questore ha già trattato undici casi. Divieti e limitazioni a tutela delle donne

Sanremo – Due stalker nel mirino della polizia. Casi emblematici di quegli atti persecutori che spesso sono la punta dell’iceberg degli episodi di violenza ai danni delle donne. E’ stato il questore Pietro Milone a firmare i provvedimenti mirati a far uscire dall’incubo le vittime e a limitare comportamenti che si sono trasformati in atti persecutori andando a minare libertà e serenità.

La prima vicenda riguarda un sanremese quarantenne che attualmente si trova in carcere proprio per aver violato reiteratamente le prescrizioni del giudice in un procedimento per stalking. Si tratta di una misura di prevenzione scattata, a fronte della recente modifica legislativa in materia, a pochi giorni dalla scarcerazione del soggetto (quarantenne). La sorveglianza speciale prevede che per un anno e mezzo l’uomo non possa allontanarsi dalla propria abitazione in determinate fasce orarie, che debba risiedere in un comune diverso da Sanremo, che non possa avvicinarsi alle vittime ed ai luoghi da loro frequentati e che, infine, debba sottoporsi anche ad un programma di trattamento per gli uomini autori di violenza. Si tratta di una sorta di «recinto di sicurezza» mirato soprattutto a tutelare maggiormente la vittima.

Il secondo provvedimento è stato emesso nei confronti di un trentenne sanremese. Si tratta di un ammonimento a fronte di una serie di comportamenti vessatori nei confronti della fidanzata. Soprattutto riconducibili in una gelosia di tipo ossessivo anche dopo l’interruzione del rapporto di coppia. In pratica una sorta di «cartellino rosso» che, in caso di violazioni, porterà ad un procedimenti per stalking. In questo caso non esistono prescrizioni particolari se non il «monito» a non reiterare nei comportamenti che gli investigatori hanno ritenuto essere di «inequivocabile valenza vessatoria concretizzatisi in atteggiamenti di controllo e gelosia morbosa nei confronti della donna.

La realtà dello stalking, degli atti persecutori, è purtroppo diffuso in provincia di Imperia (dove è avvenuto di recente anche un femminicidio). La questura, con l’ausilio delle Volanti e delle squadre che si occupano dei reati nei confronti di minorenni e delle donne, dall’inizio dell’anno ha già trattato diciotto casi e fatto scattare complessivamente undici ammonimenti (anche in materia di violenza di genere).

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 3,99€/mese per 3 mesi

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Football news:

Cristiano Ronaldo: sono al Manchester United per vincere, prendere trofei. Non sono venuto a riposare
Stare nello spogliatoio e ' come venire a un funerale ogni giorno. Ricordiamo il crollo di Kuman a Valencia
La Federcalcio francese è stata obbligata a pagare 10 mila euro in un caso di molestie sessuali nei confronti di un ex dipendente
L'ala di Porto Luis Diaz è Interessante per Chelsea, Bayern, Real Madrid, Newcastle. Il centrocampista del porto Luis Diaz Marulanda ha attirato l'attenzione dei migliori club europei
Cristiano Ronaldo: il mio ruolo nella squadra è segnare gol e aiutare con l'esperienza. Mi piace rendere felici le persone
Arteta Pro 3:1 con Aston Villa: soddisfatto di come L'Arsenal ha dominato. È così che dobbiamo giocare
Ole-Gunnar Sulscher: Mi piace allenarmi al Manchester United e vivere