Italy

È ufficiale: il coronavirus cancella anche la Fiera di San Nicolò a Trieste

Annunciata oggi la decisione del Comune di annullare la fiera più amata dei bambini "in quanto tecnicamente non realizzabile"

TRIESTE La speranza era rimasta appesa a un lumicino, invano. Da oggi è ufficiale: l'edizione 2020 della Fiera di San Nicolò è ufficialmente annullata a causa dell'emergenza coronavirus. A rendere nota la decisione, inevitabile, è stato il Comune di Trieste, attraverso i suoi social:

"In attuazione del Dpcm 3 novembre 2020, che vieta lo svolgimento di “sagre e fiere di comunità” fino al 3 dicembre, l'edizione 2020 della Fiera di San Nicolò non si terrà, in quanto tecnicamente non realizzabile".

Solo due settimane fa, nonostante i mercatini di Natale annullati praticamente ovunque, il Comune di Trieste aveva annunciato di voler tener duro e aspettare fino all'ultimo per salvare la fiera più amata dai bambini e non solo. «Tentiamo di salvare il salvabile» aveva detto l’assessore Tonel confermando in blocco la programmazione degli eventi natalizi, la Fiera di San Nicolò e il mercatino di Natale. «Non cambia nulla - aveva detto -. Spostiamo tutto dopo il 3 dicembre. Non molliamo fino all’ultimo».

Con la curva di contagi in salita che minaccia di far entrare in Fvg in zona rossa, però, il momento dell'inevitabile annullamento è ormai arrivato.

Football news:

Sulscher sul licenziamento di Lampard: sono un po ' sorpreso. Non molto tempo fa, il Chelsea è andato al primo posto
Luka Jović: è più facile comunicare con Hütter che con Zidane. Lo spagnolo non mi è stato dato, qui parlo inglese
PAOK affitta Baba al Chelsea
In APL stanno cercando di vietare abbracci sul campo. Invano-aumentano la coesione della squadra a livello biologico, aiutano a leggere la paura del nemico
Kuman about Puyola: questi giocatori mancheranno sempre. È stato carismatico e responsabile
Obameyang salterà la partita contro il Southampton per motivi familiari
Koeman prima Rayo: Coppa - scorciatoia per il trofeo, ma a causa della retrocessione del Real madrid e l'Atletico non è diventato più facile