Italy

Euro 2020: Italia-Svizzera 3-0, tris ed ottavi per gli Azzurri

Gli Azzurri battono la Svizzera nella seconda gara di Euro 2020 e si qualificano il turno successivo.

L’Italia si conferma e batte la Svizzera 3-0 centrando la qualificazione agli ottavi di finale con una gara d’anticipo. Nel primo tempo Locatelli sblocca il match al 24’. Al 19’ gol annullato a Chiellini che dopo qualche minuto è costretto a uscire per un problema muscolare. Nella ripresa, al 52’ ancora Locatelli con un tiro da fuori segna il raddoppio. La chiude all’89’ Immobile. Per la Svizzera decisiva la sfida con la Turchia. Italia per il primo posto con il Galles.

Italia Svizzera 3-0: risultato e tabellino
RETI: 26′ e 52′ Locatelli (I), 89′ Immobile (I).

ITALIA (4-3-3): Donnarumma 6,5; Di Lorenzo 7, Bonucci 6,5, Chiellini 6,5 (dal 25′ Acerbi 6,5), Spinazzola 7; Barella 7 (dall’87’ Cristante sv), Jorginho 7, Locatelli 8 (dall’87’ Pessina sv); Berardi 6,5 (dal 70′ Toloi 6,5), Immobile 7, Insigne 6 (dal 70′ Chiesa 6). All. Roberto Mancini 8.

SVIZZERA (3-4-1-2): Sommer 5; Elvedi 5,5, Schär 5 (dal 58′ Zuber 6,5), Akanji 5,5; Mbabu 5 (dal 58′ Widmer 6), Freuler 4 (dall’84’ Sow sv), Xhaka 5, Rodriguez 4; Shaqiri 6 (dal 76′ Vargas sv); Embolo 5,5, Seferovic 4,5 (dal 46′ Gavranovic 5). All. Vladimir Petkovic 5.

ARBITRO: Sergei Karasev (RUS).

AMMONITI: Gavranovic ed Embolo (S)

Football news:

Kuman ha respinto L'idea del Barça di acquistare Renata Sansches e Christian Romero
Barcellona non ha preso Morib per le tasse in Germania. Le parti non possono negoziare il Contratto
Bayern e Dortmund erano Interessati alla possibilità del trasferimento di Chiesa. Juve negato
La fantastica storia di un surfista australiano: ha conquistato il bronzo dopo una grave lesione al cranio (non poteva nemmeno camminare)
Aguero ha subito un trattamento con cellule staminali per riparare la cartilagine del ginocchio
Mills su Varan al Manchester United: non sono sicuro che sarà come Van Dijk about Diash. Nella Liga 6 partite difficili, senza contare la Champions League
Memphis Depay: non mi importa che mi chiamano ribelle. Suarez ha vinto molto non perché è l'uomo più dolce sul campo