Italy

F1, ufficiale: Alfa Romeo conferma Raikkonen e Giovinazzi per il 2021. Mick Schumacher verso la Haas

Kimi Räikkönen e Antonio Giovinazzi confermati in Alfa Romeo anche per il Mondiale 2021 di Formula 1. La scuderia italo-svizzera dunque per la terza stagione consecutiva si affiderà alla coppia di piloti formato dall'esperto neoprimatista di GP in F1 finlandese e al classe '93 di Martina Franca.

Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi piloti Alfa Romeo anche nel 2021

Molto contenti della scelta effettuata dal team italo-svizzero i due piloti: “Alfa Romeo Racing è più di una squadra per me, è come una seconda famiglia. Tanti dei volti che erano intorno a me quando ho fatto il mio debutto in Formula 1 nel 2001 sono ancora qui e l'atmosfera unica di questa squadra è ciò che mi dà quella motivazione in più per andare avanti in quella che sarà la mia 19a stagione in questo sport, la prossima anno – ha detto infatti il 41enne Kimi Raikkonen commentando la notizia del rinnovo del suo contratto fino al 2021 -. Non sarei qui se non credessi nel progetto del team e in ciò che sentiamo di poter realizzare insieme. Questa è una squadra che valorizza il lavoro duro sulle parole e questo si adatta bene al mio stile: non vedo l'ora che arrivi il prossimo anno e spero di fare qualche passo avanti verso la parte anteriore del centrocampo con la squadra".

Sullo stesso tenore le dichiarazioni rilasciate a caldo da Antonio Giovinazzi che dunque, anche nel 2021, sarà con molta probabilità ancora una volta l'unico pilota italiano sulla griglia di partenza del campionato automobilistico a ruote scoperte più prestigioso al mondo:   "Alfa Romeo Racing è stata la mia casa in Formula 1 nelle ultime due stagioni e sono felice che questo rapporto possa continuare per un altro anno – ha detto infatti il 26enne driver pugliese -. La squadra ha riposto molta fiducia in me e io ho fatto del mio meglio per ripagare questa fiducia con duro lavoro e impegno: abbiamo ottenuto dei buoni risultati e sento di aver fatto la mia parte per far progredire la squadra, ma la strada da percorrere è ancora lungo e c'è molto di più che vogliamo ottenere insieme. Ci sarà molta continuità tra questa stagione e la prossima, quindi tutto ciò su cui lavoreremo da qui alla fine dell'anno conterà già per la prossima, e siamo pronti a dare tutto ciò che abbiamo".

La scelta dell'Alfa Romeo spinge Mick Schumacher verso la Haas

La conferma del tandem di piloti arriva dopo la quella del prolungamento della partnership tra Sauber Motorsport e la casa del Biscione. La strada scelta dal team è dunque quella della continuità, scartando dunque l'ipotesi di un cambio generazionale come invece sta facendo l'altra scuderia cliente della Ferrari, vale a dire la Haas. Questa conferma infatti avvalora sempre di più quanto rivelato in precedenza da Fanpage.it, ossia l'approdo in Formula 1 di Mick Schumacher, figlio del leggendario Michael e fiore all'occhiello della Ferrari Driver Academy, che non avverrà con Alfa Romeo bensì con la squadra statunitense che ha da poco annunciato l'addio dei suoi due attuali piloti titolari al termine di questa stagione.

Football news:

L'ex capitano Dell'Atlético Gabi ha concluso la sua carriera
Anton Ferdinand sullo scandalo razzista con Terry: Mi hanno mandato un proiettile per posta. Gli insulti nei social network sono venuti ogni ora
Man City ha offerto 19 milioni di euro tenendo conto dei bonus per 17 anni, centrocampista argentino Sarmiento
Rehagel e ' un delinquente che non accetto scuse. La storia del trauma più terribile nella storia della Bundesliga
Le elezioni presidenziali del Barcellona si terranno il 24 gennaio
Koke: per battere il Bayern, è necessario condurre una partita quasi perfetta. Spero che la loro serie senza sconfitte si Interrompa domani
Leo può riportare Müller, boateng e hummels in Germania, se ci saranno molti infortuni