Italy

Fico (M5S) si schiera per la revoca della concessione a Autostrade

La posizione del Presidente della camera

ROMA – «Io sono per la revoca, con un piano preciso che riesca a supportarne la gestione. Mi interessa pero’ affermare un principio dopo la tragedia del ponte Morandi: e’ finito il tempo in cui puo’ succedere un disastro e chi ha la concessione di un bene pubblico pensa di farla franca, perche’ si sente proprietario di quel bene. I beni pubblici vengono affidati, chi sbaglia, va via. Non c’e’ ricco o potente che tenga».

Lo dice inun’intervista al quotidiano La Repubblica il presidente dellaCamera, Roberto Fico, parlando delle concessioni autostradali. Fico parla anche dei decreti sicurezza, e li definisce «una risposta sbagliata a un problema reale. Ed e’ stato sbagliato il metodo, un decreto legge fatto senza un adeguato dibattito parlamentare che uscisse dalla contrapposizione manichea, bianco o nero. La Consulta e’ intervenuta su un problema che era sotto gli occhi di tutti. Il Parlamento deve avere il coraggio, la forza e la capacita’ di dare risposte prima che arrivino i giudici».

Football news:

Rudy Garcia sulle possibilità di Lione nella partita contro la città: i quarti di finale hanno dimostrato che anche i favoriti possono essere sconfitti
Il CSKA ha concordato con Fuchs 5 anni di contratto. Il trasferimento è stimato in 7-10 milioni di euro
Ferdinand su messi in barca: vorrebbe rimanere, dati i risultati e il gioco della squadra? Ha tempo di aspettare?
Non mi sorprenderebbe se Pochettino fosse nominato tra meno di tre giorni. L'ex ala del Barça Carrasco parla del nuovo allenatore del club
Alaba su Mueller: sono contento che il Bayern abbia un giocatore del genere
Jordi Cruyff ha sostituito Donadoni alla testa di Shenzhen Cinese
Tiago Pro 8:2 con barca: il Bayern non ha ancora vinto nulla