Italy

Fonseca: “La Roma fuori dall’Europa League? Tutta colpa mia, ma rifarei le stesse scelte”

La stagione della Roma è finita. La squadra giallorossa è stata battuta 2-0 dal Siviglia nell'ottavo di finale di Europa League. Una delusione non solo per il ko, ma anche per il modo con cui è arrivato. Dopo il match il tecnico Fonseca si è addossato tutte le responsabilità. Un gesto non da poco, perché è raro vedere gli allenatori cospargersi il capo di cenere e ammettere l'errore o l'inferiorità: "Anche io sono deluso come i miei giocatori, ma devo dire che abbiamo meritato di perdere perché Siviglia in questo momento è migliore di noi, ha giocato meglio e dobbiamo accettare la superiorità degli avversari".

Non è facile trovare spiegazioni per la sconfitta

Nell'intervista rilasciata a Sky l'allenatore portoghese, che ha chiuso il campionato di Serie A al quinto posto, si è assunto tutte le responsabilità e si è rammaricato anche perché la sua Roma non è riuscita mai a far paura agli spagnoli in tutto il primo tempo: "In questo momento è facile trovare spiegazioni per la sconfitta, il principale responsabile sono io, ma dobbiamo guardare in faccia la realtà, ossia che il Siviglia in questo momento è migliore di noi. Nel primo tempo non siamo riusciti a creare pericoli".

Rifarei le stesse scelte

Zaniolo ha giocato dal primo minuto, ma non ha inciso, le critiche sono piovute, anche feroci e nella ripresa è stato sostituito. Alcune scelte dell'allenatore non sono state convincente, ma Fonseca dice che avrebbe rifatto le stesse scelte, perché nelle ultime settimane la sua Roma ha fatto molto bene ed era giusto giocare in questo modo. Il Siviglia è stato più bravo e ha vinto:

Rifarei le stesse scelte. Nelle ultime partite abbiamo giocato con questo sistema e stavamo facendo bene, cambiarlo non sarebbe stata una scelta equilibrata. Non è il momento giusto ora, lo farò con calma. Però è stata una stagione positiva. Avevamo grandi aspettative, ma dobbiamo essere onesti: il Siviglia ha meritato. Dobbiamo pensare alla prossima stagione, abbiamo una squadra con un buon futuro. Ora non bisogna farci prendere dalla depressione.

Football news:

L'interesse di Barcellona per Isacco è aumentato dopo la nomina di Kuman. Larsson alta opinione sul giocatore (Mundo Seportivo)
Manuel Pellegrini: quando si gioca contro il Real Madrid e VAR - è troppo
PSV e Porto sono Interessati al centrocampo di Barcellona Puig. Egli non vuole lasciare il club
Puyol su Barcellona: se vogliamo vincere il campionato, dobbiamo parlare molto bene
Schalke ha licenziato Wagner. La squadra da gennaio non ha vinto la Bundesliga
Yakini su 3:4 con Inter: anche il pareggio sarebbe un risultato ingiusto considerando quanti momenti ha creato la Fiorentina
Ramos Pro 3:2 con Betis: L'arbitro ha fatto del suo meglio e non ha fatto nulla di intenzionale