Italy

Grande premio internazionale dei vini biologici 2020, brilla la Cantina Palmeri

Un oro e due argenti per la Cantina Palmeri di Avola al Grande premio internazionale dei vini biologici 2020, un concorso per vini di qualità ottenuti da uve coltivate con metodo biologico, approvato dall’Ue con metodo di valutazione Par.

Il prestigioso concorso si è svolto a Frasdorf, in Baviera. In particolare, a ricevere l’oro, con un punteggio Par di 94, è stato il Palmeri Celeste del 2018 (blend di Nero d’Avola, Cabernet Sauvignon Doc), ovviamente prodotto in biologico. Argento, rispettivamente con 89 e 85 punti per il Palmeri Ocra (Moscato Doc) del 2019 e il Palmeri Rosa (Nero d’Avola Doc) del 2019.

La Cantina Palmeri si trova nel cuore del territorio del Nero d’Avola e si estende per circa 12 ettari di vigneti. La sua filosofia produttiva è incentrata sulla ricerca costante della qualità, sull’attenzione alla sostenibilità, sulla coltivazione in biologico.

Il titolare dell’azienda è Ueli Breitschmid, svizzero che diversi anni fa si è innamorato della Sicilia e, in particolare, di Avola. Un amore condiviso dalla moglie Erika e dalla figlia Nora, anche loro impegnate nell’attività produttiva.

“Questi riconoscimenti – afferma l’enologo della Cantina, Antonio Campisi – dimostrano il grande lavoro svolto nella nostra azienda e la bontà della scelta della produzione in biologico”.

Football news:

Favre sulla critica al suo indirizzo: ne parlano da mesi. Parlero ' tra qualche settimana
Il PSG ha concordato il trasferimento del difensore Porto di Telles per 25 milioni di euro
Inter vuole ottenere 80-90 milioni di euro e Firpo per Lautaro. Barcellona spera di vendere Coutinho per i soldi per il trasferimento
Lionel Messi: la notizia del trasferimento della Coppa America è stata molto colpita. Sarebbe stato un grande evento per me
Arthur ha detto a barca e alla Juve che non sarebbe andato da nessuna parte
Il Senato ha respinto la proposta di Restart League 1. Ora può essere raggiunto solo attraverso il processo
I club APL hanno sostenuto all'unanimità la ripresa degli allenamenti di contatto