Italy

I chilometri di Enrico Lucca con la bici in Spagna per i malati oncologici

MONFALCONE Il monfalconese Enrico Lucca incomincia oggi un nuovo viaggio con la sua bicicletta a favore dei malati oncologici. Due anni fa aveva percorso 3.000 chilometri in Italia, raccogliendo 6 mila euro per l’associazione Via di Natale. Quest’anno ha un progetto più ambizioso: percorrere 4.200 chilometri in Spagna in un mese e mezzo.

«A metà strada si unirà anche mia moglie e insieme percorreremo gli ultimi 1.900 chilometri – spiega Lucca –. Le spese di viaggio saranno tutte a carico nostro, perché l’intento è quello di raccogliere durante il tour dei fondi a favore dei malati oncologici per due associazioni: Via di Natale di Aviano e Aladina di Madrid». Nella pagina Facebook “Enrico donazione il 100% via di Natale” sono stati riportati i due link tramite cui si potranno effettuare le donazioni alle due associazioni.

Lucca ha lasciato oggi Gran Canaria ed è salpato su un traghetto che lo condurrà, dopo due giorni di navigazione, a Huelva, a sud ovest della Spagna. Incomincerà così il tour in bicicletta e percorrerà i primi 2.300 chilometri in autonomia: si recherà a Gibilterra, risalirà poi la costa est della Penisola Iberica fino a Barcellona; proseguirà poi verso nord e percorrerà i Pirenei. «Arriverò infine l’11 luglio a Pamplona dove mi raggiungerà mia moglie – spiega Lucca –. Insieme concluderemo il tour in altri 23 giorni e passeremo per San Tiago de Compostela, per poi scendere e raggiungere Siviglia. Infine ci recheremo nuovamente a Huelva dove prenderemo il traghetto e torneremo insieme a casa a Gran Canaria».

Nella prima parte del viaggio non ci sarà alcun appoggio esterno o amico con il ciclomotore, come era successo nel 2019, che seguirà Enrico lungo il tragitto: il monfalconese sarà solo con la sua bicicletta per 21 giorni. «Non ho un programma ben definito, ma valuterò giorno dopo giorno come gestire le mie tappe – afferma Lucca –. Come l’altra volta si potrà vedere la mia posizione con il GPS dalla pagina social. Chi vorrà potrà scrivermi e aggregarsi al tour, pedalando al mio fianco anche solo per pochi chilometri». Già nel mese di maggio Enrico aveva incominciato a risvegliare la pagina Facebook con 850 followers, pubblicando video e post sul nuovo viaggio benefico. Oggi la pagina ha raggiunto i 1.200 followers e questa volta Enrico spera di riuscire a raccogliere ancora più donazioni con la nuova impresa. Dal 2019 il monfalconese non ha mai smesso di allenarsi assieme alla moglie Miriam Dell’Olivo.

Football news:

Sono Cristiano Ronaldo e mando la palla solo in rete. L'attaccante ha abbandonato la crossbar challenge nel Real Madrid
Yuri Semin: Shevchenko ha molte carte vincenti per guidare il top club europeo
Flic su Müller e Hummels: Non C'è età in cui i giocatori saranno esclusi dalla nazionale
L'Inter di Miami Beckham ha Interrotto una serie di 7 partite senza vittorie. Higuain ha fatto un doppio
Il capo del Comitato Nazionale UAF Markevich: Non so se Shevchenko lascia la nazionale. E ' in vacanza
Man City non puo ' firmare Kane dopo il passaggio di Greylish. Il club non ha quei soldi (MEN)
16 anni, attaccante del Borussia Мукоко voluto terminare la carriera parlando della sua età