Un cane anziano era stato gettato in un cassonetto della spazzatura a Terricciola ma è stato salvato da un passante che ha sentito un lamento simile a quello di un bambino e ha chiamato l'associazione Amici a quattro zampe di Lajatico. L'episodio è accaduto nella provincia di Pisa, dove un uomo a passeggio in via degli Etruschi ha notato la testa del cane che spuntava da un sacco nero imbrattata di sangue. Racconta La Nazione

L’avventore inorridito dal brutale spettacolo cerca di tranquillizzare l’animale. Impossibile raggiungerlo sul fondo del cassonetto. Non resta che chiedere aiuto alla polizia municipale che, nonostante siano le 19.30 di un lunedì in pieno clima elettorale, riesce ad organizzarsi per un intervento lampo. Quando gli agenti arrivano sul posto capiscono che non c’è tempo da perdere. La povera bestiola non si muove. Scatta la chiamata all’associazione Amici animali a 4 zampe.

La soluzione – relativamente – più semplice è rovesciare e appoggiare su un fianco il cassonetto. Lo sforzo non è banale visto il peso del contenitore. In più c’è da stare attenti: un altro trauma su quel corpo martoriato potrebbe essere fatale. Quando i soccorritori mettono le mani sul sacco e lo estraggono, la realtà che gli mostra dinanzi supera addirittura le previsioni già drammatiche. Il meticcio è anziano, molto anziano. E si trova in condizioni drammatiche. "È un meticcio di 18 anni, devastato dalle piaghe e mezzo mangiato dalle mosche. La pelliccia ridotta ad un ammasso di sangue e croste – spiega Rossella Prosperi, consigliera comunale a Pontedera con delega al benessere degli animali ed ex presidente dell’Associazione –. In più ha la mandibola rotta. Chi lo ha abbandonato nel cassonetto evidentemente lo ha lanciato proprio come se fosse della spazzatura da buttare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Play

Replay

Play Replay Pausa

Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio

Indietro di 10 secondi

Avanti di 10 secondi

Spot

Attiva schermo intero Disattiva schermo intero

Skip

Attendi solo un istante

, dopo che avrai attivato javascript

...
Forse potrebbe interessarti

, dopo che avrai attivato javascript

...

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

La polizia municipale è al lavoro per risalire all’autore del gesto. Si cercano testimoni, qualcuno che abbia potuto notare dei movimenti o che possa sapere a chi appartiene il cane.

In Evidenza