Italy

Il figlio dell’ex calciatore Costacurta: “Picchiato dalla polizia, mi hanno perforato un timpano”

"Questo è quello che succede ad un ragazzino di 16 anni. La polizia di Stato mi ha picchiato, mi hanno perforato un timpano". Comincia così la denuncia sui social di Achille Costacurta, figlio dell'ex calciatore del Milan, Billy, e della showgirl Martina Colombari. "Dovrò operarmi solo per averli chiamati ‘sbirrazzi'. Basta abuso di potere" si legge nella stories pubblicata dal giovane su Instagram. In precedenza Achille ne aveva pubblicata un'altra in cui si vedono quelle che sembrano macchie di sangue su una maglietta bianca oltre ad alcune escoriazioni sui polsi e sulle braccia. In un'altra immagine il ragazzo posta un video in cui si vedono le stanze di un ospedale. Il 16enne sarebbe ricoverato al nosocomio di Parma.

"Io non sto molto bene e mi dovrò operare, ringrazio Giovanni e i suoi 4-5 colleghi che lo hanno aiutato a picchiare un minorenne che non opponeva alcun tipo di resistenza" scrive ancora Achille Costacurta sul social network. Achille sarebbe stato individuato dalle Forze dell’Ordine in strada oltre le 22.00, quindi in violazione del coprifuoco attualmente in vigore. Sull’accaduto saranno svolte indagini per ricostruire quanto successo.

Per quanto giovane, Achille Costacurta ha un passato non semplice alle spalle. Sua madre ne aveva parlato tempo fa in un'intervista al Messaggero: "Noi ci siamo fatti aiutare da una psicologa che si occupa di genitorialità. Chiedere un aiuto esterno da un esperto o uno psicologo, nei momenti di difficoltà, non è qualcosa di cui ci si debba vergognare. Anzi, è un grande atto di amore per i propri figli". Le litigate in famiglia sono stata innescate dai problemi del ragazzo con lo studio, secondo il racconto della Colombari. Dopo la diminuzione delle tensioni dei rapporti, l’ennesimo episodio spiacevole che mette in apprensione la famiglia Costacurta.

Football news:

5 giocatori italiani non si sono inginocchiati prima della partita contro il Galles
Ho detto che mi piacciono i suoi polpacci e gli ho chiesto come ha fatto a sistemarsi i capelli in quel modo. Il difensore scozzese della partita contro Greylish
Mourinho sul ritorno in Portogallo: preferirebbe guidare la nazionale, non il club
La UEFA indaga sugli incidenti razzisti ai Giochi Dell'Ungheria. I fan di scimmia uhali in indirizzo Pogba e Kante
Diogo Jota: il Portogallo non può disperare, c'è un'altra partita in vista. Siamo nel caso
La madre degli idioti e ' sempre incinta. L'allenatore ungherese rossi sulle critiche
Klinsmann Pro Spagna: molti giocatori tecnici, ma non sono terrificanti. L'avversario non vede né Puyol né Ramos, e si rende conto che la possibilità di vincere è