Italy

Il Manchester City va in finale di Champions League e stabilisce un record storico

Per la prima volta nella sua storia, il Manchester City è in finale di Champions League. Il club inglese raggiunge questo traguardo dopo aver vinto 51 anni fa la Coppa delle Coppe. Un successo arrivato grazie al 2-0 nella semifinale di ritorno contro il PSG e alla doppietta messa a segno da Mahrez che è l'uomo più decisivo in questa stagione per la squadra di Guardiola. Le 14 reti stagionali hanno portato l'algerino, nato a due passi da Parigi, vicino al suo record personale di 18 marcature realizzate quando vinse il campionato con il Leicester nel 2016 con Claudio Ranieri in panchina.

Un vero e proprio riscatto per lui che era rimasto ai margini del Manchester City senza mai andare oltre una singola rete nelle ultime edizioni europee. La sua doppietta ha permesso però alla squadra di Guardiola di raggiungere un singolare record che impreziosisce ulteriormente il cammino dei Citizens in Champions League. Il Manchester City è infatti la prima squadra inglese a vincere tutte le partite di una stagione di Champions League. Mai nessuno infatti, tra fase a gironi e gara a eliminazione diretta, era riuscito a raggiungere questo primato.

I numeri del Manchester City nella Champions League 2020/2021

Nel corso della stagione in Champions League, il Manchester City è riuscito ad arrivare in finale senza un centravanti di ruolo. "Io penso che in area bisogna arrivare con tanti non stare lì – ha detto Guardiola al termine della partita – So che comunque quando perderemo la prima gara ci diranno che manca un attaccante". 

Ben 12 partite giocate fino a questo momento tra fase a gironi e gara a eliminazione diretta e ben 12 vittorie e soltanto un pareggio, lo 0-0 contro il Porto del 1 dicembre 2020. Sono stati invece 25 i gol realizzati e soltanto 3 quelli subiti: 2 nel doppio confronto ai quarti di finale contro il Borussia Dortmund e 1 nella semifinale d'andata contro il PSG.

Football news:

Benzema chiamerà la Nazionale francese a Euro 2020. Non ha giocato per la squadra 6 anni (Le Parisien)
Cantona è il terzo giocatore che è entrato nella hall of Fame DELL'APL. I primi due - Shearer e Henri
Walcott ha firmato un contratto con Southampton fino al 2023
La Juventus ha presentato una nuova forma di casa per la stagione 2021/22
Lobanovsky ha inventato una salita mortale. Quasi tutti vomitavano. Chi non ha vomitato è uscito nel cuore. Andrei Shevchenko ha scritto un'autobiografia
Klose può guidare la fortuna di Düsseldorf
Mount è il miglior giocatore del Chelsea nella stagione