Italy

Il viceministro per la Salute avverte: "Potrebbero scattare lockdown locali”

Piarpaolo Sileri: "Numero dei positivi al Covid sarebbe sottostimato"

coronavirus sileri tampone
coronavirus sileri tampone

Secondo il viceministro della Salute Piarpaolo Sileri, il numero dei positivi al Covid sarebbe sottostimato. “Forse abbiamo un numero di positivi sottostimato perché si sbagliano i tempi per i tamponi. I tamponi devono essere guidati dai medici e non sono sostitutivi della quarantena per i contatti stretti”.

Covid, numero positivi

Sileri dunque all’attacco dei tamponi . Se si fanno “ai contatti stretti il giorno dopo che hanno avuto il contatto con un positivo quasi sicuramente i tamponi saranno tutti negativi. Perché la malattia può essere sviluppata giorni dopo. I numeri quindi possono essere alterati dal fatto che si fanno tamponi a persone a cui non serve, oppure vengono sbagliati i tempi”.

Sileri, intervistato da Radio Cusano Campus, ha poi chiarito: “C’è il problema che si confondono i test diagnostici.

Il pungidito non ha una funzione diagnostica, mostra un’infezione pregressa perché rileva gli anticorpi. Esistono invece test antigenici rapidi che, hanno meno affidabilità dei tamponi, ma che sono utili per fare screening su larga scala”.

Infine anche lui non scarta l’ipotesi di lockdown: “Se i numeri dovessero invece salire velocemente ci saranno misure più restrittive, che non significa lockdown generalizzato, perché ci saranno delle aree dove la situazione è più complicata di altre per quanto riguarda il sovraccarico degli ospedali, in quei casi si possono farei dei lockdown mirati, più o meno circoscritti a seconda di quanto il virus corre e di quanto il sistema è fragile.

Vanno poi individuate le fragilità sul territorio: tutelare gli anziani, individuare luoghi per l’isolamento dei positivi, fare test nelle rsa. Se si stabilizzano i numeri, il sistema sanitario reggerà e non ci saranno ulteriori misure restrittive“.

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.


Contatti:

Contatti:
Mattia Pirola

Nato il 18 luglio del 1990, vive a Cassina de' Pecchi. Si è laureato in Storia per seguire la propria voglia di conoscere il passato, ho iniziato l'attività giornalistica per analizzare il presente e le sue innumerevoli contraddizioni. Collabora con Metropolis Notizie e Notizie.it.

Leggi anche

coronavirus-renzi

Politica

Il leader di Italia Viva Matteo Renzi ha definito il Premier Conte come un populista

Giuseppe Conte

Politica

Qual è il significato dell’espressione “scenario di tipo 3” utilizzata dal premier Conte per descrivere l’emergenza Covid in Italia?

conte camera dei deputati

Politica

Il Presidente del Consiglio Conte ha tenuto un’informativa alla Camera dei deputati per illustrare il nuovo decreto.

Salvini contestato ristoratori in piazza

Politica

“Salvini sei un buffone vai via”, il segretario della Lega contestato dai ristoratori in piazza che non gradiscono la sua presenza.

Football news:

L'ex presidente del Barça Laporta parteciperà alle nuove elezioni
Antonio Cabrini: Maradona sarebbe ancora vivo se giocasse per la Juventus. L'amore di Napoli è stato forte ma malsano
Ferguson sulla carità di Rashford: fantastico per un giovane. Questo è lui che dovrebbe darmi qualche consiglio
Giocatore di Preston, due volte потрогавшего avversario per i genitali, squalificato per 3 partite per il comportamento aggressivo
Direttore di Atalanta: Miranchuk va tutto bene, non ci sono sintomi di coronavirus
Covid deride il campionato di Lettonia: la squadra è uscito solo 8 persone (ma la partita non è ancora finito)
Gerard Piqué: speriamo tutti che messi rimanga nel Barça