Italy

“In Italia farmaco anticovid con anticorpi monoclonali a marzo”, l’annuncio del prof. Rappuoli

Non solo vaccini, contro il coronavirus è allo studio anche un farmaco con anticorpi monoclonali le cui prime dosi potrebbero privare già entro il marzo del prossimo anno. A darne l'annuncio è stato il professore Rino Rappuoli, uno dei massimi esperti di vaccini al mondo e attualmente direttore scientifico e il responsabile della attività di ricerca e sviluppo esterna presso GlaxoSmithKline (GSK) Vaccines di Siena. Il nostro piano di lavoro: cominciare le prove cliniche prima di Natale, finirle a febbraio e a marzo avere il farmaco a disposizione, ovvero le prime decine di migliaia di dosi e poi averne sempre di più" ha dichiarato infatti Rappuoli intervenendo nel corso della trasmissione tv "Che tempo che fa".

Si tratta di un farmaco base di anticorpi monoclonali che "sono delle sostanze naturali presenti nel sangue delle persone che guariscono dal virus e che permettono a queste persone di guarire" ha spiegato il professor Rappuoli, aggiungendo: "Dal sangue dei pazienti guariti allo Spallanzani di Roma e a Siena abbiamo isolato cellule che producono queste difese naturali e le abbiamo portate in laboratorio scegliendo quelle superpotenti ed espandendole a livello industriale per poi poterle iniettare sui malati".

"Lo scopo del vaccino è di indurre anticorpi noi in questo modo diamo gli anticorpi subito come se la persona fosse stata già vaccinata, poi lo produrremo mettendolo in siringhe da iniettare" ha proseguito l'esperto, aggiungendo: "L'anticorpo monoclonale ha due usi: una per le persone sane, gli viene dato un anticorpo oggi e da domani sono protette dall'infezione e sono immuni per 6 mesi, l'altro per guarire l'infezione già in atto".

"Abbiamo già individuato questi anticorpi superpotenti e li stiamo crescendo a livello industriale. Con i test abbiamo dimostrano che l'anticorpo funziona sia nel prevenire l'infezione sia nel curare l'infezione una volta che è avvenuta. Ovviamente ora dobbiamo fare le prove cliniche che inizieranno tra circa un mese però sono molto convinto che funzioneranno. Ha sottolineato Rappuoli  rivelando che altre aziende in US a hanno già iniziato e stanno dimostrando che funziona e "anche Trump li ha assunti". "Spero che tra vaccini e anticorpi monoclonali, il regalo di Natale per il 2021 sia che ci siamo scordati questa pandemia" ha concluso.

Football news:

Zlatan Ibrahimovic è riconosciuto come giocatore Dell'anno in Svezia per la 12a volta
Ronaldo ha segnato il 70 ° gol nelle partite casalinghe della Champions League, ripetendo il record di Messi
A Bruno riguardo al rigore dato a Rashford: era importante per lui acquisire fiducia. Non importa chi batte se la squadra segna
De Ligt su 2-1 con Ferencvaros: la Juventus ha dovuto muovere la palla più velocemente e agire più forte
Minges sul debutto per il Barça: molto felice. Spero che questo sia l'inizio di qualcosa di grande e significativo
Potete chiederlo nello spogliatoio, se avete il coraggio. Tuchel-giornalista sulla questione della qualità del gioco PSG
Morata su 2:1 con Ferencvaros: sembrava una partita di 20 anni fa. Hanno giocato a calcio difensivo