Italy

Isabella Ferrari, mamma orgogliosa per la laurea della figlia. Chi è la bellissima Nina: foto

Attrice di grande successo che ha iniziato giovanissima ha lavorare per il mondo del cinema, Isabella Ferrari è stata il sogno erotico degli italiani tra gli anni Settanta e Ottanta. L’esordio in televisione è del 1981 a soli diciassette anni nel programma “Sotto le stelle” di Gianni Boncompagni. Proprio grazie a questo piccolo ruolo, Isabella Ferrari viene notata dal regista Carlo Vanzina che la ingaggia per il film “Sapore di mare“, il film che l’ha lanciata nel mondo della recitazione e l’ha consacrata a icona sexy.

Proprio con il suo mentore Gianni Boncompagni, Isabella Ferrari ha avuto una storia d’amore. “Non ho mai nascosto di aver avuto un amore con Gianni. Ci siamo conosciuti a Sotto le Stelle, di cui era regista. Avrò avuto 16 anni o 17 anni e, nonostante la differenza d’età, lui mi rispettava come donna. Dopo, ho fatto l’attrice, mai spettacoli in Rai. La mia carriera parla da sola. Ho usato la bellezza, non ci vedo nulla di male. Poi ho cercato altro”, aveva rivelato l’attrice in una intervista. (Continua a leggere dopo la foto)

Negli anni Ottanta recita in commedie come “Il Ras del quartiere”, nel quale affianca Diego Abatantuono; “Domani mi sposo” del 1984 con Jerry Calà; “Chewingum” e “Fracchia contro Dracula”. A fine anni Ottanta inizia a lavorare a film più impegnati come “Appuntamento a Liverpool” di Marco Tullio Giordana. Negli anni Duemila il grande successo con Amatemi” del regista Renato De Maria; “Arrivederci amore, ciao” di Michele Soavi; “Saturno contro” e “Napoli velata” di Ferzan Özpetek; “Caos calmo” di Antonello Grimaldi; il film Premio Oscar “La grande bellezza” di Paolo Sorrentino. (Continua a leggere dopo la foto)

È il volto delle serie tv di grande successo come “Distretto di polizia”, “Nel bianco” e “Baby”. L’attrice ha avuto due storie importanti. La prima è stata quella con l’imprenditore, designer e stilista italiano Massimo Osti, morto nel 2005 a causa di un cancro, dal quale ha avuto nel 1995 la primogenita Teresa. Successivamente la donna ha sposato il regista Renato De Maria. Dalla loro unione sono nati Nina e Giovanni. (Continua a leggere dopo la foto)

In questi giorni l’attrice ha festeggiato un grande traguardo della sua secondogenita. Nina ha discusso la tesi discutendo, come tanti altri studenti, la tesi online, via Dad. “Amore, ora sei pronta per spiccare il volo. Mamma e papà sono troppo emozionati”, ha scritto a corredo delle foto pubblicate sui social Isabella Ferrari. Teresa si è laureata in Storia dell’Arte con 110 e lode.

Travolto da una pala meccanica sul posto di lavoro. Christian muore così a 26 anni

Football news:

Cavani è tornato in allenamento e probabilmente giocherà con Crystal Palace
Fabio Capello: la Juve ha giocato a Rugby contro il porto. Solo Ronaldo e Chiesa sono in grado di fare la differenza in questa formazione
Neymar: ho postato come mi riprendo da un infortunio e non ho ricevuto messaggi con le parole: Wow, che professionista. Nessuno
Ole-Gunnar Sulscher: il lavoro dei giudici è molto difficile e senza ulteriore pressione. Dobbiamo prendere le loro decisioni
Joan Laporta: sono sicuro che Messi non rimarrà nel Barça se non vinco io le elezioni. Dà al club il 30% delle entrate
Trent ha idolatrato Gerrard fin dall'infanzia ed è entrato in una fiaba: ha ricevuto da Steven la cura e la benda del capitano. Una storia di relazioni meravigliose
Il recupero di Hazard dopo l'infortunio è ritardato. Probabilmente non giocherà con L'Atletico il 7 marzo