Italy

Jerome Boateng indagato per lesioni nell’inchiesta sulla morte della ex Kasia Lenhardt

Un vero e proprio colpo di scena. Jerome Boateng, difensore del Bayern di Monaco e della Nazionale tedesca, è sotto inchiesta da parte della procura di Monaco di Baviera, per lesioni nell’ambito dell’indagine sulla morte della ex fidanzata la modella Kasia Lenhardt, trovata morta in casa a Berlino, in quello che secondo quanto emerso finora dovrebbe essere un suicidio. Lo rivela il quotidiano tedesco Bild, secondo il quale durante l’autopsia alla modella sarebbe stato trovato un orecchio strappato, mancante del lobo.

La magistratura

«I l procedimento è stato riaperto, perché ci sono arrivate nuove informazioni nell’ambito dell’inchiesta sulla morte della ragazza a Berlino, - si è limitata a dire il procuratore capo di Monaco di Baviera Anne Leiding - che potrebbero dare indicazioni su una possibile continuazione del procedimento. L’indagine è ancora in corso».

Negli scorsi giorni si era appreso che Kasia Lenhardt aveva firmato un contratto che prevedeva penali altissime nel caso in cui avesse parlato della sua vita con il suo ex, quasi come se nei rapporti della coppia ci fosse qualcosa da nascondere. Cathy Hummels moglie del difensore Mats che con Jerome Boateng ha giocato a lungo nel Bayern e nella Nazionale, aveva raccontato invece che Kasia era stata a lungo nel mirino degli haters sul web.

Football news:

Ancelotti Pro 2-2 con Tottenham: una delle migliori partite casalinghe di Everton. Se facciamo meno errori in area di rigore, possiamo vincere la partita. Questa è stata una delle migliori partite casalinghe. Abbiamo creato momenti per vincere
Mourinho delle parole di Pogba su di lui: non mi Interessa quello che dice. Non è Interessante
Mourinho sul rigore di Everton: Non commento. L'allenatore del Tottenham José Mourinho ha parlato del calcio di rigore assegnato a favore Dell'Everton APL
Kane è uscito al 7 ° posto nella lista dei migliori marcatori della APL. Ha 164 gol
Yaya Toure Guardiola ha inviato una lettera di scuse: per Molto tempo in attesa di una risposta
Marcelino sulla Coppa di Spagna: il Barça non può vincere senza soffrire. Sono abituati a vincere le finali
Kuman sul futuro: è strano che si debba rispondere a domande come questa. Abbiamo avuto una serie di 19 partite senza sconfitte