Italy

Joe Biden, la prima volta allo Studio Ovale per i suoi due cani Champ e Major

Ci sono anche loro, insieme al nuovo presidente americano. Si chiamano Champ e Major, sono i due pastori tedeschi di Joe Biden, e per loro è la prima volta nello Studio Ovale.

A raccontarla è lo stesso presidente Usa, che su Twitter posta una foto sorridente, insieme ad entrambi. E scrive: «Non molte persone hanno il privilegio di entrare nello Studio Ovale. Sono felice che loro due siano fra questi».

I due cani del presidente americano sono stati adottati ormai da anni dalla famiglia del capo di Stato Usa: Champ era stato adottato nel 2008, nel 2018 era invece arrivato Major, preso da un canile dove era stato portato molto malato, e adottato poi da Joe e Jill Biden. Per Major a metà gennaio c’era stata una vera e propria «cerimonia di insediamento», una iniziativa promossa dalla associazione che gestisce il rifugio in cui il pastore tedesco era stato abbandonato.

E ora eccoli, Major e Champ, accanto al loro padrone, alla Casa Bianca. Prima di loro c’era stato Bo, il cane di Barack Obama, e prima ancora Barney, terrier scozzese di George W. Bush. Non aveva portato con sé animali invece il predecessore di Biden, Donald Trump.

Football news:

Alexander Golovin: Mi piace dare questi programmi. Questo è il mio lavoro
West Brom ha segnato 8 gol nelle ultime 2 partite. Per le precedenti 10 partite hanno segnato solo 6
VAR non ha segnato il gol del West Brom a causa del fuorigioco. Anche se l'autore del gol era probabilmente nella giusta posizione
Chilwell sulla partita con il porto: abbiamo fatto solo metà della battaglia. Il difensore del Chelsea Ben Chilwell ha condiviso le sue aspettative con il porto Nell'ambito della 1/4 di finale di campionato
Conceição per la partita contro il Chelsea: Porto è una sfida difficile, ma siamo venuti qui per risolverlo
Presnel Kimpembe: sarà un grande successo battere il Bayern, perché è la migliore squadra D'Europa
Mauricio Pochettino: il Bayern è il miglior club del mondo al momento. Può succedere qualsiasi cosa