In foto Youssef Bella, ambasciatore del Marocco in Italia

Il sito dell’Ambasciata del Marocco in Italia di cui Sua Eccellenza l’Ambasciatore Youssef Bella rende noto che Sua Maestà il Re Mohammed VI, ha presieduto la cerimonia a Palazzo Reale di Rabat di presentazione del “Programma integrato di sostegno e finanziamento alle imprese” e la firma delle relative convenzioni. A questo scopo è stato dedicata la creazione di un conto speciale “Fondo fiduciario finanziamento dell’imprenditoria ” con una dotazione di circa 600 milioni di euro in 3 anni, finanziati dallo Stato e dal settore bancario. Un programma che contribuirà ogni anno alla creazione di circa 27.000 nuovi posti di lavoro e al supporto di 13.500 aziende. Si tratta di un importante programma centrato attorno a tre assi principali, ossia il finanziamento dell’imprenditorialità, il coordinamento delle azioni di sostegno e accompagnamento per l’imprenditorialità a livello regionale e l’inclusione finanziaria delle popolazioni rurali. Durante la presentazione del programma, il ministro dell’Economia, delle finanze e della riforma dell’amministrazione ha illustrato come questo programma include diverse misure intese a contenere e superare le difficoltà che ostacolano l’accesso ai finanziamenti, in particolare per i giovani e le piccole e medie imprese, oltre alla revisione e al miglioramento del sostegno destinato alle società esportatrici, in particolare verso l’Africa, come espresso nel discorso di Sua Maestà il Re. Per garantire il pieno successo di questo programma, saranno istituite commissioni a livello regionale, responsabili del coordinamento e del monitoraggio dell’esecuzione delle misure relative al sostegno imprenditoriale.