Italy

L’autunno nel bosco: a Tarvisio c’è un paradiso per sportivi e famiglie

TARVISIO. I colori affascinanti del bosco come contorno, l’aria più frizzante ma sempre godibile e tante opportunità. Sono gli ingredienti che, anche nel periodo autunnale, rendono accattivante l’attività sportiva nella Foresta di Tarvisio.

C’è la possibilità di escursioni all’insegna del turismo slow – dall’Orrido dello Slizza al sentiero dei laghi di Fusine o a Cave del Predil, per citare due esempi – , di raggiungere i rifugi come lo Zacchi, di camminare lungo il sentiero del Pellegrino per raggiungere il Monte Lussari. Nelle vicinanze c’è il Forest Sound Track a Valbruna, per un viaggio tra gli abeti di risonanza, o il Puanina Tour per scoprire le malghe di Ugovizza. Chi è più preparato fisicamente può scegliere tracciati maggiormente impegnativi quale la Cima del Cacciatore dal Lussari.

E ancora, Tarvisio è raggiungibile dagli amanti della bicicletta grazie alla ciclovia Alpe Adria, un gioiello che raccoglie consensi sempre più alti anche in autunno. Immersi in un polmone verde da 23.300 ettari di boschi, i visitatori possono fuggire dallo stress quotidiano per abbracciare una rilassante quiete.

A riprova della qualità dei luoghi, il Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, di Sella Nevea e del Passo Pramollo, grazie al percorso di sostenibilità partito nel 2020, ha ottenuto il certificato di destinazione per il turismo sostenibile secondo gli standard internazionali Gstc (Global Sustainable Tourism Council), seconda destinazione ecosostenibile riconosciuta a livello italiano dopo la Valsugana. «Qui offriamo un ventaglio di possibilità in grado di soddisfare tutti i gusti – spiega il direttore Claudio Tognoni –. Le escursioni a fondovalle e le passeggiate sono adatte a famiglie e bambini. La foresta, anche con l’autunno, ha una sua grande bellezza e si possono praticare molte attività sportive, sempre tenendo conto della salvaguardia dell’ambiente».

E poi, dopo qualche ora all’aria aperta, si può approfittare dell’offerta culinaria locale, con i funghi e la selvaggina che diventano i protagonisti in tavola. Per accogliere al meglio i visitatori, molti alberghi si sono “rifatti il look”, come evidenzia Gabriele Massarutto, presidente del Consorzio turistico del Tarvisiano. «Sono tanti i progetti di rinnovamento e sono stati predisposti anche spazi per i bimbi – fa notare –. La qualità è aumentata e, grazie alle prossime aperture come l’Hotel Nevada, saranno incrementati i posti letto. E molti alberghi si sono attrezzati per accogliere al meglio i cicloturisti».

Fra le chicche presenti, c’è il campo da golf a 18 buche nella zona del Priesnig, «che con i colori dell’autunno e la minore affluenza rispetto all’estate, diventa ancora più vivibile, regalando un’esperienza straordinaria». «Abbiamo la fortuna di poter vantare un’offerta sportiva completa – aggiunge il sindaco di Tarvisio, Renzo Zanette –, in grado di coniugare al meglio ambiente e sport. Ci sono diversi progetti per migliorare la fruibilità, per esempio nella zona dei laghi. È nostra intenzione anche riqualificare anelli strategici come il Trekking Kugy e l’Orrido dello Slizza, mentre per quanto riguarda la ciclabile interverremo in particolare nella zona di Coccau per eliminare la promiscuità con le auto».

Rimarrà a disposizione sino a fine settembre la “+ Card Holiday” del Consorzio, rilasciata gratuitamente a tutti gli ospiti degli hotel e strutture consorziate aderenti all’iniziativa. Grazie a questa card, è possibile partecipare gratuitamente ad attività ed escursioni, oltre a fruire di sconti e di ulteriori servizi in Slovenia e Carinzia (le informazioni su www.tarvisiano.org).

Anche con l’autunno, la Foresta di Tarvisio si veste a festa per regalare tante emozioni all’insegna dello sport e della natura.

Football news:

La timeline del tormento di Kuman: risultati terribili, scontri con Laporta, attacco di fan e licenziamento. Ora Barcellona vuole Xavi
Salihamijic Pro 0:5 con il Borussia Dortmund: l'annebbiamento collettivo del Bayern che non possiamo spiegare
Il Barcellona vuole nominare Javi dopo le dimissioni di Kuman
💣 ÂБарсеĞона увоĞиĞĞ° Кумана
Il Barcellona annuncerà presto le dimissioni di Kuman
I capi del Barcellona si riuniranno stasera per discutere del futuro di Kuman (Cope)
Allenatore Dell'Inter circa 2-0 con Empoli: peccato che Lautaro non abbia segnato, ma si prende cura dei gol per le prossime partite