Italy

L’incontro trash tra Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia, D’Urso: “Sceneggiata, vi siete già visti”

A Live – Non è la D'Urso, domenica 24 maggio, è andato finalmente in scena l'incontro tra Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia, ma la reunion tra i due innamorati del Grande Fratello Vip, consumata davanti alle telecamere e di fronte alla mamma di lui Eleonora Giorgi (collegata da casa) non è andata esattamente come sperato. Almeno, non come voleva Barbara D'Urso, che si è infuriata contro la coppia. Il motivo? I due in realtà si erano già rivisti il giorno prima per un servizio fotografico.

Barbara D?Urso sbugiarda Ciavarro e la Incorvaia

Facciamo prima un passo indietro. La relazione tra il volto di Forum e la fashion influencer ex di Francesco Sarcina era nata al GF Vip, interrotta prematuramente dalla squalifica di lei. Per mesi, i due sono rimasti separati, prima perché fatto che Ciavarro era ancora nella Casa, poi a causa della pandemia da coronavirus. Clizia ha trascorso l'ultimo periodo in Sicilia, a casa dei genitori, insieme alla figlia Nina, mentre Paolo, uscito dal reality in finale, è rimasto a Roma. I due hanno dovuto trascorrere un periodo di quarantena prima di potersi incontrare e vivere finalmente la loro storia: lui l'ha raggiunta in Sicilia, ufficialmente per motivi di lavoro, e con l'accordo di riabbracciarsi in diretta televisiva. Tutto molto romantico, con tanto di incontro notturno in spiaggia davanti alla Scala dei Turchi, se non fosse che la D'Urso li ha "smascherati":

Da quanto non vi vedete, dal 24 febbraio? Ho voluto chiedervi conferma perché in camerino stasera mi è arrivata una notizia. Ho detto: "Non ci voglio credere". La notizia è che voi vi siete già incontrati per fare un servizio fotografico per la cover di un famoso giornale.

L'imbarazzo di Paolo Ciavarro e Clizia Incorvaia

In un primo momento Ciavarro, molto imbarazzato, ha tentato di negare, ma Clizia ha poi ammesso tutto: "Lui ha fatto i 14 giorni di quarantena, che sono stati interminabili. Ha fatto il tampone ed era negativo. Poi ieri abbiamo fatto questo incontro, è vero. Siamo due giovani amanti, non ci vedevamo da tre mesi e abbiamo fatto questa trasgressione. Ti assicuro che le lacrime di Paolo sono vere". La D'Urso, però, punta sul vivo per la mancata esclusiva, ha rimproverato i due innamorati:

Allora per quale motivo siamo qui a fare una sceneggiata? Io non voglio prendere in giro il pubblico. Capisco che volevate sognare i vostri fan, ma io ci sono rimasta male. Sono dalla vostra parte, ma mostrare alla gente una cosa finta… Stiamo organizzando questa cosa da tempo, se avessi saputo che vi eravate già rivisti lo avremmo fatto in modo diverso.

Incontro con guanti e mascherine, poi il video del ballo tra Paolo e Clizia

Alla fine, la reunion è andata in scena comunque ma in modo molto forzato, con i due costretti a indossare guanti e mascherine e senza potersi abbracciare: "Dovete indossarli, anche se vi siete già reincontrati". Precauzioni peraltro inutili, dal momento che poco dopo la Incorvaia ha pubblicato su Instagram un video che la vede ballare con Paolo. Nel vedere il figlio con Clizia su un romantico letto sulla sabbia, Eleonora Giorgi ha definito il tutto "meraviglioso", ma la D'Urso ha lanciato l'ultima frecciatina: "Mi sarei emozionata di più. Così mi sono emozionata meno, ma penso che abbiamo comunque realizzato un sogno". Insomma, quello che doveva essere un momento romantico si è trasformato in un intermezzo trash e imbarazzante, con buna pace dei fan della coppia.

Football news:

De Bruyne non ha intenzione di lasciare Man City, anche se il club viene bandito in Champions League
Zlatan su Rangnik a Milano: Non so nemmeno chi sia
Abraham ha soddisfatto le condizioni per il rinnovo automatico del contratto con il Chelsea fino al 2023
Il candidato alla presidenza di barca Font ha dichiarato che Javi guiderà il club in caso di sua elezione: non possiamo contare su Sethien in futuro
Allie non giocherà con L'Arsenal a causa di un infortunio
Jose Mourinho: credo che il Tottenham possa vincere i trofei davanti a me
Pep Guardiola: il secondo posto nella Premier League è più importante della vittoria nelle coppe Inglesi