Italy

La suora, l'elettrotecnico e l'ex dipendente della Danieli: i volti e le storie delle ultime vittime del virus in provincia di Udine

UDINE. Il bollettino di lunedì 30 novembre riporta il numero 21 alla voce decessi. Il Friuli piange altre ventuno persone, con i loro affetti e le loro storie. Di alcuni riportiamo il profilo e un ricordo.

Il Covid entra nel convento Santa Maria degli Angeli e si porta via suor Emiliana. Regina Anna Guerretta, per le suore francescane suor madre Emiliana dell’Eucarestia, è mancata sabato sera a 79 anni nell’ospedale di Pordenone: tre giorni prima era stata ricoverata all’ospedale di Tolmezzo quindi trasferita a Pordenone, in seguito all’aggravarsi delle sue condizioni di salute.

Suor Emiliana soffriva già di alcune patologie che si erano manifestate negli ultimi anni, il virus ha messo a dura prova le sue giù precarie condizioni di salute. Ecco la sua storia.

Lutto a Gemona, dove è morto Giuseppe “Beppino” Revelant. Giuseppe Revelant è mancato domenica sera a 70 anni all’ospedale di Udine dove era ricoverato in Terapia intensiva dallo 19 novembre. Era risultato positivo al Covid e per alcuni giorni era stato curato a casa, ma le sue condizioni si sono aggravate e si è reso necessario il ricovero a Udine dove è mancato domenica.

La notizia della sua scomparsa si è velocemente diffusa ieri in centro a Gemona dove Giuseppe da circa 40 anni gestiva il noto negozio “Elettromeccanica” di via Caneva, che aveva ereditato dal padre Paolo il quale lo aveva aperto con tanto di officina ancora prima del terremoto. Qui l'articolo.

La famiglia e il lavoro erano i suoi capisaldi. La parola data, l’impegno preso, la dedizione nell’assolvere al proprio incarico e farlo sempre al meglio, il rispetto delle regole. Valori, questi, in cui credeva fortemente Luciano Canciani, papà di Luigi, direttore del distretto sanitario di Udine.

Domenica mattina se ne è andato via per sempre, a 93 anni, all’ospedale di San Daniele dove era stato ricoverato per un peggioramento del suo stato di salute dopo essere risultato positivo al coronavirus alla casa di riposo Asp Moro di Codroipo in cui era ospite da un paio d’anni. Ecco il suo profilo.

Il capoluogo del Medio Friuli piange la morte di due donne di 80 e 82 anni. Entrambe erano risultate positive al coronavirus e sono morte in ospedale. Qui l'articolo.

La comunità di Buttrio è in lutto per altri due morti tra i positivi al Covid: sono Luigino “Bibico” Bolzicco, 70 anni, e Giuseppe Meroi, 81, entrambi deceduti in ospedale a Udine. Il primo si trovava in terapia intensiva da una decina di giorni: il decesso risale a domenica sera. Il secondo, invece, è scomparso nella giornata di ieri. Ecco i dettagli.

Football news:

Flick about Bayern: il nostro obiettivo è rimanere in cima
Il portiere Alcoyano ha 10 salvi nella partita contro il Real Madrid. Più di tutti nella stagione tra i rivali di Madrid
De Bruyne sospetta lesione muscolare. È stato sostituito in una partita con Villa
In spagnolo per 70 anni c'è una fraseologia su Alcoyano. Si tratta di un outsider che non si arrende fino all'ultimo
Andrea Pirlo: le critiche sono inevitabili quando all'improvviso ti mettono come allenatore della Juve, ma per me tutti diranno i risultati
Zidane sulla partenza dal club della terza lega: non è un peccato, non impazziremo. Il Real Madrid vuole vincere, a volte non esce
Il Real Madrid per la quinta volta ha volato dalla Coppa di Spagna dalla squadra del 3 ° Campionato