Italy

Laurea, fare o no il percorso a ostacoli del riscatto agevolato?

Sono nato il 28 gennaio 1972, lavoro a tempo indeterminato (retribuzione 53.000 euro), situazione contributiva in regime misto (riscatto servizio militare e contribuzione al fondo pensione elettrici dal 13/03/1995 ad oggi). Vorrei riscattare 3 anni 2 mesi di laurea. Mi conviene? Riuscirò ad anticipare la pensione? È meglio usare la procedura ordinaria di riscatto o quella agevolata con passaggio al contributivo? Lettera firmata, vi e mail

Senza riscatto andrà in pensione nel 2037, a 65 anni e 9 mesi, con una pensione netta stimata di 1.984 euro (in ipotesi di crescita passata del reddito dell’1,5% annuo). Con il riscatto andrebbe in pensione tre anni prima, nel 2034 a 62 anni e 5 mesi (in ipotesi di continuità lavorativa da oggi alla quiescienza). L’importo dell’assegno resterebbe pressoché uguale (1.924 netti). Ricordando che l’opzione contributiva è irrevocabile, mentre il riscatto agevolato dovrebbe essere permanente, vediamo la spesa stimata. Il riscatto tradizionale potrebbe costare circa 50.000 euro. Può presentare la domanda all’Inps per verificare l’effettivo costo: la domanda non è impegnativa e può essere ripetuta nel tempo. Con l’opzione contributiva e la successiva richiesta di riscatto di laurea agevolato, il costo sarebbe di circa un terzo (15.792), ma porterebbe a una riduzione dell’assegno mensile di circa 200 euro netti. Il risparmio sul costo del riscatto (circa 35.000 euro) verrebbe vanificato dalla minore pensione dopo circa 14 anni (periodo inferiore all’attesa di vita media di un pensionato, almeno 20 anni). Stando alle regole attuali e vista la non urgenza di decidere oggi l’opzione contributiva (magari le regole cambieranno ancora …), potrebbe aspettare un po’ e vedere i prossimi sviluppi normativi.

Con la consulenza di Andrea Carbone (Progetica)

Football news:

Ex arbitro Anduhar Oliver: Marcelo calpestato il piede. E ' un rigore
Ramos ha segnato 5 gol dopo la ripresa della stagione, 3-con un rigore
Jürgen Klopp: i titoli non rendono i giocatori migliori. Non mi piacciono le domande sulla dinastia e sul dominio
Il nuovo contratto di Javi con al Saddah ha un'opzione che consente di andare a Barcellona
Lewandowski sulla vittoria nella finale di Coppa di Germania: hanno dimostrato che il Bayern è la squadra migliore
Pep Guardiola: felice di giocare in Champions League con il Real Madrid, il re di questo torneo
Javi ha esteso il contratto con Al-Sadd fino alla fine della stagione 2020/21