Italy

Lecce, donna di 34 anni partorisce in casa e tenta di abbandonare la neonata in giardino: arrestata

Il grave episodio è accaduto a Lecce, la piccola ha rischiato di morire dopo il gesto della donna.

Parto Lecce

Una donna partorisce una bambina in maniera clandestina a Lecce, poi tenta di ucciderla. L’episodio sarebbe accaduto all’interno di un appartamento. La piccola è stata salvata in tempo, la donna è invece accusata di tentato omicidio aggravato

Partorisce a Lecce e tenta di uccidere la figlia

La donna avrebbe in primis tentato di togliere la vita alla piccola e in seguito abbandonata nel giardino di casa. L’autrice del gesto adesso è agli arresti domiciliari all’interno di una comunità che si occupa di riabilitazione. Nel frattempo le forze dell’ordine sono intervenute dopo la disposizione di un’ordinanza di custodia cautelare.

Partorisce bimba a Lecce, donna ai domiciliari 

La donna di 34 anni è accusata di tentato omicidio aggravato.

Il tentativo di togliere la vita alla piccola sarebbe avvenuto il 23 luglio 2021. La gravidanza clandestina è avvenuta poiché nessuno sarebbe stato a conoscenza della gravidanza. Gli inquirenti hanno accertato la condotta alquanto strana che sarebbe stata fonte di pericolo per la piccola. Intanto si terrà giovedì 5 agosto 2021 l’interrogatorio di garanzia. Secondo quanto riportato dal personale sanitario, allertato dal marito dopo il parto, sul corpicino della piccola vi sarebbero dei tagli.

La donna ha dichiarato di non sapere della gravidanza, così come il marito. 

Partorisce bimba a Lecce, altri episodi 

Una mamma uccide i suoi 5 figli e successivamente si toglie la vita: la donna ha simulato un incendio in casa, ma è stata scoperta dalle immagini di videosorveglianza. Il tragico epilogo della storia arriva dalla contea di Greenbrier, nel West Virginia. La donna di 25 anni, Oreanna Myers, ha compiuto il folle gesto dopo una lite avuta con il marito.

L’uomo era rimasto a dormire dal padre per un appuntamento di lavoro nei paraggi. I bambini avevano tra uno e sette anni d’età. 

Un’altra tragedia è avvenuta a Carmagnola, comune in provincia di Torino. Un uomo ha ucciso la moglie e il figlio di 5 anni, poi ha tentato il suicidio gettandosi dal balcone. Le forze dell’ordine lo hanno arrestato e indagano su quanto accaduto nella cittadina piemontese. Dopo un iniziale scontro verbale, l’uomo avrebbe preso un oggetto contundente uccidendo la donna e il figlio Ludovico per poi tentare di togliersi la vita lanciandosi dal balcone del loro appartamento che si trova in via Barbaroux.

Football news:

Southgate vuole che più donne lavorino nel quartier generale Dell'Inghilterra
Mourinho la vittoria sul CSKA sofia: la Roma non meritava di 5:1. Non mi è piaciuto il gioco
Steve Bruce: la mia famiglia pensa che io sia malato perché non lascio Newcastle
I fan dei Rangers hanno dipinto L'autobus di Lione con graffiti offensivi
Shomurodov ha fatto due assist per la Roma nella partita LC. Ha 5 (1+4) punti in 6 partite per club
La polizia ha chiuso l'indagine di insulti razzisti contro Marzial e Tuanzebe. I colpevoli non sono stati puniti
Sulscher sul nuovo contratto di Lingard: negoziare. Speriamo che Jesse rimanga