Italy

Liliana Segre ha ricevuto una onorificenza dalla Germania

Onorificenza dalla Germania per Liliana Segre. Casellati: “Una lunga marcia per trasformare l’orrore in memoria”.

ROMA – Onorificenza dalla Germania per Liliana Segre. La senatrice a vita ha ricevuto il riconoscimento dell’Ordine al merito della Repubblica tedesca “per lo straordinario impegno per ricordare la Shoah e l’instancabile lotta contro l’odio e l’intolleranza“.

Segre: “Milioni di domane a cui non ho trovato risposta”

La cerimonia si è svolta al Senato. Liliana Segre, nel suo intervento riportato da La Repubblica, ha sottolineato che sente “tutto il peso degli anni. Ho milioni di domande a cui in realtà non ho mai trovato una risposta e questo è forse il tormento più grande della mia vita […]“.

E poi ha aggiunto: “Sono molto onorata e colpita nel profondo […]. E’ come quando vai al cinema si vede una carrellata pazzesca di bisonti che corrono e non si sa dove vanno […]. Ho grande difficoltà a piangere mentre un bellissimo pianto liberatore mi verrebbe benissimo. Ma so che non piangerò e che continueranno sempre i bisonti a corrermi in testa”.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Liliana Segre
Liliana Segre
Liliana Segre

L’intervento di Elisabetta Casellati

In Aula è intervenuta anche Elisabetta Casellati. La presidente del Senato ha detto che “è uno di quei momenti che ci danno il senso della storia come garante di verità e di giustizia […]. Quella ragazzina, allora tredicenne, oggi novantunenne, considerata pericolosa e potenzialmente nociva per il Reich viene decorata per l’impegno come sopravvissuta all’Olocausto e testimone attiva. Da Reietta a benemerita. Da prigioniera a insignita. Una lunga lunga marcia per la vita per trasformare in memoria e condivisione“.

Quella di Segre – ha aggiunto – è una storia incredibile, se non ci fosse stata tramandata non avremmo mai pensato di assistere a tanta atrocità. Una storia nella Storia, un lungo e doloroso percorso di riconciliazione con la Germania privato e personale per Segre, ma anche il percorso di due Paesi e di un intero continente“.

Football news:

Al-Sadd Xavi 34 partite non perde in campionato Qatar - è il record del club. Il record di campionato è 41 partite
Nagelsmann su Hernandez: è di buon umore, non sembra preoccupato per la prigione
Tuchel sulla vittoria su Southampton: una partita intensa. Mi è piaciuto vigore il Chelsea
Pioli Pro 1:0 con Torino: Milan ha controllato il gioco. Questa è la nostra quarta partita negli ultimi 10 giorni, con un po' di spazio per la rotazione, e il Torino è un avversario molto forte
Arteta Pro 2-0 con Leeds: abbiamo creato molti momenti, giocato meglio e più forte
Giroux dopo il gol della Vittoria Torino: Milan ha giocato bene. Non tutto è perfetto, ma la cosa principale è la vittoria
Chelsea ha vinto la terza serie di calci di rigore di fila. In tutti i cancelli c'era Kepa