Italy

Lukaku via dall'Inter? Ecco a chi ha detto "no"

Lukaku ha rifiutato 15 milioni di euro dal Chelsea pur di restare all'Inter, chiaro segnale di appartenenza al club nerazzurro. Simone Inzaghi e i tifosi nerazzurri tirano un sospiro di sollievo

Lukaku giura amore all'Inter: ecco a chi ha detto no

Romelu Lukaku è pazzamente innamorato dell'Inter e nemmeno i 15 milioni di euro offerti dal Chelsea lo hanno fatto vacillare. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, infatti, il 28enne di Anversa avrebbe rifiutato una ricchisssima offerta da parte del suo ex club pronto a fare carte false per riportarlo a Stamford Bridge, dove Romelu non ha mai praticamente avuto possibilità concrete per giocarsi il posto.

Questione d'amore

Lukaku è entrato fin da subito in empatia con tutto il mondo Inter e in questi due anni ha potuto mettersi in mostra contribuendo in maniera decisiva alla conquista dello scudetto. Nemmeno l'ingaggio raddoppiato offertogli dal Chelsea, in nerazzurro percepisce 7,5 milioni di euro, lo ha fatto vacillare e questo dev'essere interpretato come un grande segnale di serietà e di maturità da parte di un calciatore che ha scelto il progetto e la comfort zone piuttosto che i soldi del magnate russo Roman Abramovich. Lukaku ha scelto di restare all'Inter anche dopo l'addio del suo grande mentore Antonio Conte e questo è un altro segnale importante per l'ambiente nerazzurro dato che Romelu ha voglia di confrontarsi anche con un nuovo tecnico ed emergente come Simone Inzaghi.

Incedibile

L'Inter dal canto suo l'ha sempre definito incedibile e solo di fronte ad un'offerta monstre e superiore ai 150 milioni di euro potrebbe prendere in considerazione l'idea di sedersi ad un tavolo, ma questa eventualità sembra non potersi concretizzare almeno in questa sessione di mercato che chiuderà il 31 agosto. Anche Lautaro Martinez, suo gemello del gol, è destinato a restare in nerazzurro con il club di viale della Liberazione che ha deciso di non smantellare la rosa campione d'Italia fatta eccezione per il solo Achraf Hakimi che ha rimpinguato le casse della Beneamata con circa 70 milioni di euro. La LuLa dunque si candida per essere ancora una volta la coppia d'attacco regina della Serie A e questo per la felicità di Simone Inzaghi e ddei tifosi nerazzurri.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

Football news:

Butragueno su 0-0 con Villarreal: Nacho è stato un calcio di rigore, il contatto con Albiol è evidente
Courtois su 0:0 con Villarreal: un punto del Real Madrid non è sufficiente. Volevano tutti e tre dopo la sconfitta di Atlético
Hai sentito Hey Jude alle partite di Brentford? 50 anni fa, l'annunciatore includeva una canzone per la fidanzata-i fan si trasformarono in un inno
Inzaghi su 2:2 con Atalanta: C'è un sapore amaro. L'Inter ha guadagnato la vittoria
Klopp su 3:3 con Brentford: partita pazza. Hanno dato il Liverpool battaglia e hanno guadagnato un punto, rispetto
Sulscher si lamenta che il Manchester United ha meno probabilità di guadagnare un rigore. Non dà la colpa a Klopp ![](images/4/1/1632596896514_r.Jpg)
Liverpool in testa in APL, davanti a City, Chelsea, Manchester United e Everton di 1 punto. A Brighton gioco in magazzino