This article was added by the user Anna. TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Maltempo, Catania allagata, le immagini drammatiche. Ritrovato il corpo della donna dispersa

Sud Italia nella morsa del maltempo dalla giornata di domenica. In Sicilia scuole chiuse in molti Comuni nella giornata di lunedì.

Nuova ondata di maltempo sul Sud Italia, con addensamenti compatti e rovesci a carattere temporalesco che dalla giornata del 24 ottobre hanno interessato il quadrante orientare dell’isola e che nel corso delle ore hanno iniziato a risalire la penisola inaugurando una settimana complicata dal punto di vista meteo. Nella giornata del 25 ottobre l’allerta meteo è scattata anche in Calabria.

Alla giornata del 26 ottobre la situazione è critica a Catania, dove i violenti rovesci hanno causato allagamenti anche nella zona del Centro.

L’ondata di maltempo che ha investito il Sud Italia è causata dal passaggio dell’uragano mediterraneo, che interesserà il Sud e alcune regioni del Centro Italia.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Maltempo in Italia, torrenti di fango in Sicilia, Catania allagata

Dalla giornata del 24 ottobre sul quadrante orientale della Sicilia si sono abbattuti rovesci a carattere temporalesco che hanno causato allagamenti e disagi. Non solo. La zona è stata spazzata anche da forti venti che hanno causato problemi e disagi alla popolazione.

Diversi Comuni siciliani hanno disposto la chiusura delle scuole per la giornata del 25 ottobre. Ci sono Comuni che hanno addirittura scelto di chiudere i centri vaccinali.

Nella giornata del 26 ottobre un nubifragio si è abbattuto su Catania causando allagamenti anche nel centro cittadino, dove le strade si sono trasformate in veri e propri fiumi in piena.

Il bilancio

Nel primo bilancio, quello del 24 ottobre, erano state segnalate due persone disperse. I due, secondo le prime ricostruzioni, sarebbero stati trascinati via da un corso d’acqua in contrada Ogliastro. Nella giornata del 25 ottobre è stato ritrovato il corpo senza vita di uno dei due dispersi. Si tratta di un uomo di 67 anni che risultava disperso con la moglie. A pochi giorni di distanza è stato ritrovato anche il corpo della donna che si trovava con il 67enne.

Nel bilancio ci sono anche due feriti. Si tratta di due persone rimaste intrappolate con la macchina in panne. Le due persone sono state soccorse e trasportate in ospedale per accertamenti.

A Scordia gli uomini della Protezione Civile hanno soccorso un gruppo di cinque turisti stranieri. Questi si trovavano su una sorta di van e stavano viaggiando sulla statale 385. I soccorritori hanno liberato i cinque turisti, rimasti intrappolati nel mezzo per la presenza dell’acqua, e sono stati allontanati dalla zona considerata pericolosa.

Il bilancio si è ulteriormente aggravato nella giornata del 26 ottobre. Un uomo di 53 anni è morto a Gravina di Catania. L’uomo sarebbe sceso dalla macchina forse per un problema alla vettura o forse dopo un incidente. A quel punto è stato travolto dalla forza dell’acqua. Inutili i tentativi dei soccorritori.

Alluvione maltempo
Alluvione maltempo
Alluvione maltempo

Temporali sulla Calabria

Temporali, allagamenti e smottamenti anche sulla Calabria, con forti venti hanno causato danni e disagi. Cosenza è stata interessata da un blackout per la caduta di un albero che ha danneggiato le linee elettriche. Tra lunedì e martedì il maltempo ha interessato anche Reggio Calabria e Vibo Valentia.