Sono diversi gli interventi dei vigili del fuoco dell'Alto Adige per il maltempo che ha colpito le scorse ore tutto il territorio. Il temporale più violento si è avuto nella zona di Anterselva 

BOLZANO. Fulmini, alberi abbattuti, allagamenti e problemi ai collegamenti elettrici. Sono stati diversi gli interventi dei vigili del fuoco dell'Alto Adige che a partire da ieri sera hanno affrontato l'ondata di maltempo che ancora in queste ore persiste nella nostra regione.

Particolarmente difficile la situazione nella zona di Bressanone, a Caredo dove la tempesta ha interrotto anche la linea elettrica. Un albero di grosse dimensioni, infatti, è finito per schiantarsi contro dei tralicci facendo interrompere, in questo modo la linea.

Altre difficoltà invece si sono incontrate in alcune strade bloccate da alberi caduti. I vigili del fuoco sono intervenuti per mettere in sicurezza le varie zone e rimuovere i tronchi.

Il temporale più violento è avvenuto a Anterselva. Nell'arco di due ore sono stati 1.350 fulmini in tutto l'Alto Adige.

Dopo il maltempo notturno, ha spiegato il meteorologo Dieter Peterlin, i temporali continueranno anche nella giornata di oggi. Nella Pianura Padana emergono costantemente nuove cellule temporalesche che poi raggiungono la nostra regione.

Contenuto sponsorizzato