Italy

Mantova, firme false: assolta la Perugini

MANTOVA. Monica Perugini, ex assessore provinciale e poi comunale, storica esponente della sinistra, è stata assolta per avvenuta prescrizione dall’accusa di falso materiale commesso da pubblico ufficiale in atti pubblici. Era accusata di aver falsificato, in due diverse occasioni, la firma della sorella su un atto di notorietà, cioè su un’autocertificazione e su un documento fatto pervenire in Provveditorato. Quando la sorella se n’è accorta, l’ha denunciata e si è costituita parte civile nel processo. La falsificazione delle firme era stata scoperta quando la sorella era stata contattata con la richiesta di integrare con dei documenti la sua autocertificazione: ovviamente è caduta dalle nuvole. Gli accertamenti avevano portato a identificare Monica Perugini come responsabile delle firme false. Giovedì la conclusione della vicenda giudiziaria: il giudice Giovanna Camillo l’ha assolta per intervenuta prescrizione del reato. —
 

Football news:

Ronaldo segna 15 stagioni consecutive in Champions League
Holland ha segnato 15 gol in 12 partite di Champions League in carriera. L'attaccante del Borussia Dortmund Erling Holand ha segnato un gol nella partita del quarto turno della fase a gironi di Champions League con il Bruges
L'attaccante di Bruges Dennis Salta la partita con il Borussia Dortmund perché non è riuscito a salire sul posto preferito sul bus
Barca e Milano sono Interessati al difensore di 18 anni Hoffenheim Bogarde. Il suo contratto scade in estate
Simeone della partita contro loco come tregua per L'Atletico: ho un'opinione diversa. Il gioco è importante
Angel Correa: Quest'anno Atletico crea momenti e li implementa. In precedenza, non abbiamo avuto fortuna
Joe Cole: Tiago Silva è la Rolls Royce, il miglior difensore DELL'APL, senza contare Van Dyck