Italy

Milano, migliaia in piazza per il Ddl Zan: “Basta aggressioni definite ‘per futili motivi’. Esiste l’omotransfobia, va combattuta” (Video)

“Porteremo a casa la legge sui crimini d’odio. Non ci può fermare nessuno”. Il deputato Dem Alessandro Zan è emozionato di fronte alle migliaia di persone che hanno partecipato al presidio organizzato dai Sentinelli di Milano all’Arco della Pace. Sul palco si alternano tante storie di vittime dell’odio che raccontano la propria esperienza e chiedono a gran voce l’approvazione del Ddl. “Un successo della democrazia” commenta Zan che insieme alla senatrice del M5S Alessandra Maiorino sta portando avanti l’iter della legge. Dietro al palco compare anche il deputato di Forza Italia Elio Vito: “Sono sorpreso di tanta attenzione, perché dovrebbe essere normale che anche un deputato di Forza Italia sia qui per sostenere il Ddl”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

Articolo Precedente

Ddl Zan, in 8mila alla manifestazione di Milano: “La gente vuole questa legge che non è per le minoranze ma contro l’odio”. In piazza anche Vito (Forza Italia) e Pascale

next

Football news:

Tottenham è Interessato all'ex allenatore del Barcellona Valverde
Sansches su 2:4 con la Germania: il Portogallo potrebbe ridurre il ritardo. Hanno giocato ottime squadre
Le mani nel gruppo di morte: la Francia è quasi nei playoff, il Portogallo ha bisogno di almeno un pareggio
Bastian Schweinsteiger: è stato sollevato non solo per 3 punti, ma anche per la partita tedesca
Nunu Gomes: la Germania ha giocato più forte e più intelligente del Portogallo. I problemi sono stati dal primo minuto
Ronaldo ha segnato un gol con un calcio di punizione in una partita contro la Germania
Gozens ha partecipato a 4 gol in porta del Portogallo. È tempo di ricordare la storia della maglietta di Ronaldo