Italy

Nadia Toffa, mamma Margherita pubblica un video inedito: è un colpo al cuore

Un’avventura lunga una vita. Una vita breve ma meravigliosa quella di Nadia Toffa. Una vita che mamma Margherita ha voluto ripercorrere con un video inedito che ha fatto immediatamente il giro della rete. Nel video di ricordo, poi ricondiviso da Nuzzi sul suo profilo Instagram, Nadia è ripresa nei primi anni di vita, dai primi passi per la mano a mamma Margherita, ai giochi con le sorelle e le cugine.

Nel video si vede anche Nadia Toffa muovere i primi passi nel mondo della televisione e del giornalismo, ambiente che l’ha vista protagonista di grandi e importanti inchieste e servizi da adulta. Nel video Nadia è raggiante mentre veste i panni della conduttrice di un telegiornale improvvisato a 11 anni, è imbronciata con i capelli nero corvino ai tempi dell’adolescenza e ancora determinata nel ruolo di inviata per una trasmissione locale per ragazzi. Continua dopo la foto

Un filmato che in poco più di un minuto ha racchiuso l’essenza di Nadia Toffa, spensierata ma tenace, con quella sua personalità spiccata che l’ha contraddistinta fino alla fine. Il video, neanche a dirlo, ha incontrato il favore dei follower e il breve filmato in poche ore è diventato virale. Margherita ha raccontato tempo fa l’ultimo giorno di vita della figlia Nadia in un’intervista straziante a Barbara d’Urso, conduttrice di “Domenica Live”. Continua dopo la foto

“E’ lei che mi dà la forza di andare avanti. Conosceva la gravità del suo male, ma era pronta a conviverci. Ha sorriso fino all’ultimo. Ha lottato con grande coraggio, sapeva perfettamente quello che aveva, ma era lei che mi faceva forza, mi diceva “vedrai che ci posso convivere, vedrai che se è sfuggita una cellulina si risolverà tutto, se si ripresenta posso conviverci tanto il mio cervello funziona benissimo”. Continua dopo la foto


Alla prima chemioterapia c’era il fidanzato che l’aspettava con un cappotto verde mela, le disse che sarebbe arrivata a Natale. Lei ha sorriso fino all’ultimo giorno, ha accettato il suo destino, chiedeva Dio di lasciarla qui se riteneva che avesse ancora da fare, altrimenti si diceva dispiaciuta perché mi lasciava. Ripeteva sempre “ti prego mamma, non lasciarmi mai, non potrei resistere, o ce ne andiamo insieme o voglio morire prima di te”. La donna, con gli occhi lucidi, trova il coraggio di narrare l’epilogo: “L’ultimo giorno l’ho vista cambiata, era pallida e soporosa e le ho detto “vola tesoro mio”, non so come ho fatto e chi mi ha aiutato, ma gliel’ho sussurrato. Lei è qui, è ancora qui con me”.

Ti potrebbe interessare: GF Vip, l’abito di Paola Di Benedetto per la finale è ‘super’. Ecco quanto costa

Football news:

Gerrard sulla pausa a Istanbul: Benitez è entrato e ha detto: Traoré - nella doccia, Hamann - sul campo. Non abbiamo mai giocato così, ma abbiamo un piano
Cesc Fabregas: Mourinho è l'allenatore perfetto per i migliori giocatori
Edegor entra nei piani di Zidane per la prossima stagione. Avra 'una possibilita' nella vita reale
Bruno sulla finale Champions League 2008: Una delle migliori partite della carriera di Ronaldo. Quando ha segnato, non è saltato, ma volato
Perché Bartomeu è così cattivo? Cosa fare con Coutinho? Come nascondere i difetti di Messi? Rispondiamo alle domande principali su Barca
Arsene Wenger: ha avuto una certa soddisfazione per la sconfitta del Liverpool. E ' bello essere gli unici
Chiellini Pro 1:4 in finale Champions League dal Real Madrid: siamo stati esausti dopo il 1 ° inning. Nessuno ha lottato