Italy

Napoli, De Laurentiis conferma Gattuso sulla panchina e punge Ancelotti: “É stato un incidente”

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis in una conferenza stampa ha reso noto che i calciatori partenopei effettueranno il ritiro pre-campionato a Castel di Sangro. I partenopei lasciano solo per quest’anno Dimaro e si trasferiscono in Abruzzo, dove in futuro si terrà la seconda parte del ritiro del Napoli. Non sono ancora ufficiali le date, ma il patron azzurro fa sapere che si partirà dodici giorni dopo la chiusura della Champions League: “Se dovessimo uscire l’8 agosto contro il Barcellona torneremo ad allenarci il 20 agosto. Se dovessimo andare avanti, posticiperemo il ritiro tenendo sempre conto dei 12 giorni”.

Sbagliato iniziare la Serie A il 12 settembre

La prossima stagione dovrebbe prendere il via il 12 settembre. De Laurentiis non è d’accordo e preferirebbe dare più spazio alla preparazione dei calciatori e lancia la sua idea. L’imprenditore cinematografico vorrebbe partire il 4 ottobre:

L'impostazione un po' folle della Lega era quella di ripartire il 12 settembre, ma se uno deve dare riposo ai calciatori, deve preparare la stagione e nel frattempo c'è anche la pausa per le nazionali come ti alleni? Poi è vero che non tutti ad agosto hanno l'Europa, ma in Europa ci sono le squadre che fatturano anche per gli altri. Secondo me la Serie A dovrebbe ripartire verso la fine di settembre, io direi il 4 ottobre.

Gattuso resta al Napoli

Ha rivoltato una squadra in pochissimi mesi il tecnico partenopeo che anche nella prossima stagione sarà sulla panchina del Napoli. Il rinnovo contrattuale ancora non c’è stato, ma è una pura formalità:

Ma questo è scontato, c'è bisogno di ribadirlo? Il Sassuolo con un giocatore di 33 anni come Caputo sta facendo la differenza. Qui siamo sempre alla ricerca dei nomi, delle folgorazioni. Qui invece bisogna essere sempre umili, modesti e bisogna pedalare. Senza fare proclami, perché poi i proclami vanno sempre contro di te.

Incidente Ancelottiano

Ha parlato anche dell’era Ancelotti, e l’ha definita un incidente. Poi elogi sperticati per Gattuso, che ha avuto modo di conoscere un anno fa quando l’ex tecnico azzurro festeggiò i suoi 60 anni e invitò anche l’ex allievo che ebbe modo di fare due chiacchiere con De Laurentiis:

Il Napoli è una squadra europea oramai da diversi anni. Poi abbiamo avuto questo incidente ancelottiano e abbiamo dovuto fare questo recupero e lo stiamo facendo. Perché bisogna ringraziare che proprio al compleanno di Ancelotti ho avuto l’occasione di parlare con Rino Gattuso che era in diagonale e siccome Carlo doveva intrattenersi con tutti si alzava e la mia conversazione è stata con Rino. Ne sono rimasto positivamente impressionato, perché il mondo dei calciatori è un mondo nel quale gli argomenti non sono tanti da condividere. Invece l’ho trovato un uomo appagato, sia sul piano personale per le vittorie che aveva conseguito sia sul piano economico, non hanno bisogno di lavorare per vivere, non c’è questo spasmodico rincorrere ogni volta un miglioramento. Sono persone che svolgono la propria professione per amore e danno il meglio di loro stessi.

Castel di Sangro ha delle strutture eccellenti

Con al fianco il Governatore dell’Abruzzo, De Laurentiis ha esaltato Castel di Sangro, nuova sede del ritiro del Napoli, che ha numerose strutture, tutte nuovissime, e che è abbastanza vicina sia a Napoli che a Roma, e che quindi è raggiungibile dai tifosi che potranno così provare a vedere da vicino i calciatori partenopei:

Il ruolo di antipatico mi si addice, ma la mia antipatia è una capacità di sintesi che a Napoli non piace. La lentezza, il calore umano e il caldo geografico ci porta a essere diversi. Io invece vivo non solo di calcio, ma di cinema, tv, gelati, automobili e costruzioni e spesso devo tagliare corto, risultando apparentemente sgarbato. Ci sarà un milione di napoletani che si muoveranno per andare a seguire questo ritiro, siamo a un'ora e mezza da Napoli e a un'ora e mezza da Roma. Castel di Sangro la conoscevo solo di nome e quando sono arrivato lì, sono rimasto affascinato da una bellezza che non conoscevo. Al di là del fatto montano, Castel di Sangro ha delle strutture che io ignoravo. C'è un campo di calcio in uno stadio e una illuminazione che è stato progettato per gli Europei dell'Under 18. Quando sono entrato lì dentro ho visto uno stadio con le tribune, settemila posti, tripli spogliatoi e uffici ho detto: ma nemmeno al San Paolo abbiamo tutta questa roba… Poi altri campi, il palazzetto dello sport e altre strutture come 25 campi di tennis. Sorpresa dopo sorpresa: io ho fatto una gita sola e mi sono innamorato del posto. Pur mantenendo rapporti con il Trentino, e loro sono stati internazionalmente cordiali, abbiamo lasciato a loro la possibilità di fare un primo ritiro e poi dopo aver dato un riposo ai giocatori ci si risposterà da loro. Anche perché dovessi invitare un Manchester City o un Paris Saint-Germain c'è uno stadio vero.

Football news:

Thomas Tuchel: se entrambe le gambe sono intatte, potresti vedere il mio sprint di 40 metri
Il PSG ha salvato il favorito di Tuchel: Shupo-Moting ha ottenuto tutto GRATIS, è riuscito a non segnare da un centimetro, e ora ha tirato Parigi in semifinale Champions League
Gian Piero Gasperini: la cosa più triste è che eravamo così vicini. Posso solo ringraziare i ragazzi
Neymar è diventato il giocatore della partita Atalanta-PSG. Ha dato il passaggio
🇫 🇷 Il PSG ha sofferto per tutti i quarti di finale e lo ha girato in 149 secondi. Hanno tolto la maledizione italiana e sono arrivati così lontano in Champions League per la prima volta in 25 anni
😫 🔜 😅 Il dolore del psg si trasformò in felicità: in tre minuti le stelle sofferenti si trasformarono in re celebranti
Il Club Italiano per il 10 ° anno consecutivo non vincerà la Champions League. E ' anti-record