Italy

Netflix: malore per Bob Odenkirk sul set di Better Call Saul. Cosa sappiamo finora

Bob Odenkirk

L'attore ha avuto un collasso durante le riprese della sesta stagione della serie Netflix ed è attualmente ricoverato in ospedale

58 anni, una vita nel mondo della recitazione e innumerevoli riconoscimenti ottenuti tra cui cinque Emmy Awards e quattro Golden Globes per il suo ruolo nello spin-off di Breaking Bed. Oggi, purtroppo, le notizie su Bob Odenkirk non riguardano i suoi successi nel mondo cinematografico e televisivo ma il suo stato di salute. L'attore, nonché volto dell'avvocato Saul Goodman, infatti, ha avuto un malore durante le riprese dellla sesta e ultima stagione della serie cult di Netflix ‘Better Call Saul’. Un collasso sul set, avvenuto martedì 27 luglio, nel pieno delle riprese in New Mexico, che sta facendo preoccupare tutti e che ha lasciato i fan della serie, e i colleghi dell'attore, sconvolti.

Per ora non sono ancora note le cause dell'accaduto o le condizioni di Odenkirk che è attualmente ricoverato in ospedale ma la troupe della serie ha subito attivato i soccorsi chiamando repentinamente l'ambulanza. 

La stagione finale di Better Call Saul, alla quale stava lavorando l'attore, è in programma per debuttare su Netflix nei primi mesi del 2022.

Restiamo, però, in attesa di ulteriori aggiornamenti sullo stato di salute di Bob Odenkirk, incrociando tutti le dita per lui e sperando di tornare a vederlo nei panni del personaggio che l'ha reso noto in tutto il mondo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Netflix: malore per Bob Odenkirk sul set di Better Call Saul. Cosa sappiamo finora

Football news:

Kuman sulla mancanza di gol: abbiamo perso giocatori che sanno segnare molto. Ora paghiamo per questo
Kules, sono pronto. Il Barcellona ha annunciato il ritorno di Fati, che non ha giocato a causa di un infortunio per quasi un anno
Pep Guardiola: certo, ora Chelsea è meglio della scorsa stagione. Con Lukaku, sono diventati ancora più forti
L'edizione più musicale del nostro Travel Show è dalla patria di Tchaikovsky! Qui canzoni popolari e remake della celebrazione di Daniel Medvedev
Dybala riceverà 10 milioni di euro all'anno con un nuovo contratto. Più in Juve solo a De Ligt
Ins ha criticato Sancho e Lingard: si piegano, non è FIFA. Devi solo giocare a calcio reale
Zlatan Ibrahimovic: tornato a Milano, ho chiesto: chi ha giocato almeno una partita in Champions League? Due alzarono la mano. Ho pensato che fosse uno scherzo