Italy

Nico Gonzalez alla Fiorentina, ci siamo: colpo da 23,5 milioni più bonus

Sono ore di fuoco in casa Fiorentina. Dopo la separazione consensuale con Rino Gattuso, arrivata 23 giorni dopo il suo annuncio, la società viola è alla ricerca di un nuovo allenatore: Paulo Fonseca, Fabio Liverani, Rudi Garcia e Vincenzo Italiano sono i quattro profili seguiti dal club di Rocco Commisso, il quale sa di dover fare in fretta per calmare gli animi di una piazza in subbuglio.

In attesa del nuovo tecnico, il direttore sportivo Daniele Pradè e il suo braccio destro Nicolas Burdisso stanno lavorando intensamente per portare a Firenze il primo acquisto della nuova stagione. Secondo quanto arriva sia dalla Germania che dall'Argentina, sarebbe tutto fatto per il trasferimento in Italia di Nicolas Gonzalez dallo Stoccarda. L'argentino, impegnato in Copa America con l'Albiceleste, avrebbe preferito i viola al Brighton, club inglese che fino a ieri sembrava in pole per accaparrarselo, e arriverebbe per 23,5 milioni di euro, più 4 di bonus e una percentuale sulla futura rivendita. Un investimento sicuramente importante, che aumenta ancora di più i dubbi sull'addio di Gattuso.

Nicolas Gonzalez, uno dei calciatori della discordia con Gattuso

L'ex allenatore del Napoli, infatti, ha lasciato la Fiorentina per divergenze sul calciomercato, in quanto Commisso e Joe Barone non avrebbero avallato le richieste del calabrese di affidarsi al suo procuratore Jorge Mendes per chiudere i colpi Sergio Oliveira e Goncalo Guedes. Se davvero Gonzalez dovesse arrivare a Firenze, l'ipotesi prenderebbe sempre più corpo, in quanto l'acquisto dell'argentino testimonierebbe la volontà della dirigenza viola di spendere, ma per profili giudicati futuribili e di prospettiva.

Inoltre, lo stesso classe '98 era stato uno dei calciatori della discordia tra Gattuso e la proprietà, in quanto il suo mancato acquisto aveva acuito ancor di più le frizioni, già evidenti dopo il rifiuto per i due calciatori controllati da Mendes. Alla fine, però, Rocco Commisso sembra essersi deciso a fare uno sforzo per portare in Italia uno dei giovani più promettenti del panorama calcistico argentino e sembra essere vicino a chiudere un bel colpo per il futuro.

Chi è Nicolas Gonzalez

Classe '98 nato a due passi da Buenos Aires, Nicolas Gonzalez è un attaccante molto duttile, che predilige partire dalla sinistra, ma allo Stoccarda ha giocato anche sull'altra fascia e in posizione centrale. Il club tedesco ha investito molto su di lui nel 2018, quando era appena ventenne, portandolo in Germania dall'Argentinos Juniors per 8,5 milioni di euro.

Carattere forte e temperamento ancora da limare, nell'ultima stagione è stato un po' frenato dagli infortuni che lo hanno tenuto fuori praticamente da febbraio a giugno. Lionel Scaloni, c.t. dell'Argentina, ha deciso comunque di puntare su di lui, convocandolo per la Copa America e schierandolo titolare sulla fascia sinistra nel match d'esordio contro il Cile. Giocatore da 22 gol in 74 partite con la maglia dello Stoccarda tra Bundesliga e Zweite, ora sembra essere tutto fatto per il suo approdo in Italia, dove vestirà la maglia della Fiorentina.

Football news:

Dest ha respinto le proposte da Arsenal, Dortmund e Monaco. Vuole giocare nel Barça
Il Manchester United ha preso Varan per 50 milioni di euro, tenendo conto dei bonus. Tra i primi 30 difensori più costosi della storia, quasi la metà si è trasferita a Manchester
La Germania Kuntz non ha lasciato il gruppo alle Olimpiadi
Busquets, alba e Braithwaite sono arrivati nella posizione di Barca, Messi e Aguero - non ancora
Kuman ha respinto L'idea del Barça di acquistare Renata Sansches e Christian Romero
Barcellona non ha preso Morib per le tasse in Germania. Le parti non possono negoziare il Contratto
Bayern e Dortmund erano Interessati alla possibilità del trasferimento di Chiesa. Juve negato