Italy

Oltre quindici anni di condanne per l’operazione “Sacca”

Tre patteggiamenti da sei mesi a un anno e altrettante pene in abbreviato, le indagini portarono al sequestro di quattordici chili di droga nel quartiere   

Serena Arbizzi

Sono stati inflitti oltre 15 anni di pena agli imputati del processo legato all’operazione “Sacca” che, nel marzo scorso, portò al sequestro di 14 chili di droga e di 24.215 euro in contanti.



L’operazione prende il nome dal quartiere al centro delle indagini, compreso tra viale Gramsci, via Canaletto, via del Mercato, via delle Suore, parco XXII aprile, piazza Natale Bruni. Una zona particolarmente “calda” e spesso sotto i riflettori per la criminalità.

Durante l’operazione della polizia di Stato, coordinata dal pubblico ministero Francesca Graziano, vennero sequestrati chili di shaboo come in nessun’altra operazione conclusa in Italia finora e poi tutta l’offerta di droghe che il mercato possa offrire. Gli indagati, per effettuare le consegne e gli approvvigionamenti di stupefacente, si avvalevano della collaborazione di soggetti incensurati i quali, dietro compenso, mettevano a disposizione i propri veicoli per il trasporto della droga. Gli indagati sono accusati di importare e spacciare droga.

Il giudice delle indagini preliminari Antonella Pini Bentivoglio aveva predisposto 14 misure cautelari di cui tre in carcere e altrettante agli arresti domiciliari per il vasto traffico di droga e spaccio di sostanze stupefacenti in città.

Le misure adottate riguardavano, tra gli altri, due tunisini e un albanese tra i 26 e i 39 anni. I tre ai domiciliari erano due 40enni e un 54enne, tutti nigeriani. Altri tre tunisini erano stati raggiunti dalla misura del divieto di dimora in provincia mentre nei confronti di un italiano è stata emessa la misura dell’obbligo della presentazione alla polizia giudiziaria.

Ieri mattina tre degli imputati hanno patteggiato rispettivamente un anno, otto e sei mesi. Mentre ad altri tre imputati che si sono avvalsi del rito abbreviato è stata inflitta una pena di: quattro anni e due mesi, quattro anni e quattro mesi e quattro anni e sei mesi.

Gli avvocati difensori, tra i quali Giovanni Casara, annunciano il ricorso in appello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Football news:

Josep Bartomeu: il Barcellona ha preso in considerazione la possibilità di firmare Mbappe, ma gli allenatori hanno preferito Dembele
Ferdinand su Manchester United: Sulscher deve essere più impegnativo per i giocatori. Questa è la sua composizione, Ole valuteranno di vittorie
Ancelotti sulle ferite di Hazard: Eden è più sconvolto. È stanco di questi problemi
Mourinho ha mostrato di nuovo tre dita durante la partita contro la Juve. Forse, ha lasciato intendere ai fan su treble con l'Inter
Virgil van Dijk: è difficile tornare dopo un infortunio al ginocchio. L'unica cosa che posso fare è fare del mio meglio per aiutare la squadra
Modric circa la Coppa del mondo una volta in 2 anni: inutile. L'evento è speciale perché è in attesa di 4 anni. I giocatori non chiedono nulla
Jürgen Klopp: non ho idea di come vinca il pallone D'Oro. Secondo me, Salah ha una possibilità