Italy

Ore 18, in Liguria incremento rispetto a ieri di positivi (2262) e morti (280)

Coronavirus (foto repertorio fb)

Intorno alle 18 di oggi i responsabili di Regione Liguria hanno comunicato gli ultimi dati sull’emergenza coronavirus nella nostro territorio.

In sintesi, decessi in crescita e torna a salire anche il numero dei nuovi contagiati: una nuova doccia fredda dopo i timidi segnali positivi di ieri.

Sono 26 i nuovi decessi registrati nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 23), con un totale da inizio emergenza che sale a 280.

Torna a crescere anche la curva dei contagi. Oggi sono stati registrati 236 nuovi positivi (ieri erano stati 162), facendo salire il totale a 2.262.

Clinicamente guariti, ma ancora positivi e in quarantena a casa altre 35 persone, che fanno salire il totale a 237. Nessun nuovo guarito definitivamente: restano 23 le persone con due tamponi consecutivi negativi.

Il segnale positivo arriva dai nuovi ospedalizzati, che oggi sono stati 78 contro i 124 di ieri, con un totale che ha raggiunto i 1.152 pazienti. Di questi, 154 sono in terapia intensiva, con sette nuovi pazienti, mentre ieri il dato era rimasto stabile rispetto a martedi’.

Dei 1.152 ospedalizzati, 181 sono nei presidi della Asl 1 Imperiese (21 in terapia intensiva), 163 in quelli della Asl 2 Savonese (22 in terapia intensiva), 63 in quelli della Asl 4 Chiavarese (nove in terapia intensiva), 120 in quelli della Asl 5 Spezzina (15 in terapia intensiva).

Sono 265 i pazienti Covid-19 all’ospedale San Martino di Genova, di cui 45 in terapia intensiva, 143 al Galliera con 16 in Rianimazione, 65 all’Evangelico di cui otto in Rianimazione.

Nei presidi di competenza diretta dell’Asl 3 Genova sono 139 i pazienti positivi a Villa Scassi, di cui 19 in terapia intensiva, e 12 tra gli ospedali Colletta di Arenzano e Gallino di Pontedecimo.

Cresce meno degli altri giorni il numero delle persone in sorveglianza attiva. Il totale regionale e’ di 2.272, con 116 nuovi casi: 631 nell’imperiese, 529 nel savonese, 325 nel genovesato, 297 nel chiavarese e 490 nello spezzino.

Cresce sensibilmente anche il numero dei pazienti positivi a domicilio: 123 nuovi casi (ieri erano solo 10) e un totale che sale a 873.